COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Qualità dell'aria dati centralina mobile in Via Asia

Categoria principale: Ambiente e Territorio
Creato Martedì, 11 Dicembre 2012 17:28
Ultima modifica il Martedì, 09 Giugno 2020 11:33
Pubblicato Martedì, 11 Dicembre 2012 17:28

Il particolato, il biossido di azoto e l’ozono troposferico sono considerati i tre inquinanti più nocivi per la salute umana. L’ esposizione prolungata può avere effetti che vanno dall’indebolimento del sistema respiratorio fino alla morte prematura. Circa il 90% degli abitanti delle città è esposto a concentrazioni di inquinanti superiori ai livelli ritenuti dannosi per la salute.

A Montelupo Fiorentino un mezzo mobile gestito da ARPAT è collocato in via Asia, una zona residenziale lontana da traffico e industrie, in modo da ottenere una misura indicativa valida per tutta la Città delle 2 Rive (Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Vinci ed Empoli).

Sta di fatto che, nonostante la quantità di centraline sia in Toscana sovrabbondante rispetto agli standard europei, non tutto il territorio è coperto in maniera omogenea.  Il consiglio comunale di Montelupo Fiorentino aveva chiesto alla Regione di reinstallare una centrale di fondo nel proprio territorio, ma la risposta in un primo momento è stata negativa. Capraia e Limite e Montelupo Fiorentino si sono così ritrovati non “coperti” a sufficienza dalla centralina di Santa Croce sull’Arno, mentre Empoli e Vinci ne sono ai margini.
Una situazione anomala per una porzione di territorio fortemente urbanizzata, con una popolazione di oltre 70.000 abitanti e circa 700 ettari di aree produttive.

Da qui la richiesta presentata dai quattro Comuni di avvicinare il monitoraggio della qualità dell’aria all’aggregato urbano della piana empolese.
È stato quindi deciso, su suggerimento di Arpat, di ricollocare una centralina di Arpat a Montelupo Fiorentino, per ottenere una ‘misura indicativa’ significativa per tutta la Città delle 2 Rive.

Gli inquinanti rilevati sono: NO-NO2 (ossidi di azoto) SOX (ossidi di zolfo) PM10-PM2.5 (polveri).
I dati raccolti serviranno a orientare le scelte degli amministratori locali sulle misure da prendere per il miglioramento della qualità dell’aria.

Per le informazioni relative alla qualità dell’aria del Comune di Montelupo Fiorentino, si rimanda ai rilevamenti effettuati dalla centralina mobile di ARPAT e i cui dati sono reperibili all’interno del sito http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/rete_monitoraggio/scheda_stazione/AUTOLAB-FI-MONTELUPO-ASIA#link_g