Piano strutturale intercomunale

23 Settembre 2021

Il Piano Strutturale è lo strumento di pianificazione territoriale di competenza comunale che definisce le scelte strategiche di lungo periodo riguardanti l’ambiente, il paesaggio, le infrastrutture e l’organizzazione dei centri abitati e delle aree produttive.
Il piano strutturale non è conformativo della proprietà privata e non contiene progetti immediatamente realizzabili. Le sue indicazioni devono essere tradotte in proposte di intervento e regole per gli interventi privati dal piano operativo.
I contenuti del piano e le procedure per la sua formazione sono stabiliti dalla legge urbanistica regionale 65/2014.

Perché un Piano Strutturale Intercomunale?
Perché i territori dei comuni di Capraia e Limite, Cerreto Guidi, Empoli, Montelupo Fiorentino e Vinci sono legati da relazioni, dinamiche e connessioni che non possono per loro natura essere pianificate dal singolo comune (si pensi ad esempio al sistema della mobilità), ma che rendono necessaria una visione più ampia che guarda all’ intero territorio.
Il primo terreno sul quale ciò deve avvenire non può che essere quello di un comune disegno urbanistico dell’Area intercomunale, nel quale l’armonizzazione delle strategie e delle azioni consenta, anche attraverso una visione unitaria, un considerevole risparmio di nuovo suolo e di dispendio energetico, primi indicatori di un più alto rispetto ambientale.
La redazione di un unico Piano Strutturale rappresenta dunque una importante occasione per realizzare in modo coordinato una visione condivisa di sviluppo futuro di tutto il territorio.

CONSULTA IL SITO