Via Maremmana: necessario prorogare la chiusura fino al 5 maggio per completare i lavori

28 Aprile 2023

Deciso di chiudere totalmente la strada dopo che numerosi veicoli hanno continuato a viaggiare anche in senso contrario di marcia.

L’intervento in corso su via Maremmana si è rivelato più complesso del previsto. Nell’ambito dei lavori di messa in sicurezza della strada con la realizzazione di marciapiedi e piste ciclabili è stata prevista anche la messa in sicurezza del rio dei Bottini e la regimazione delle acque meteoriche.

Un’attività che interessa tutta la strada e i sotto servizi. Per questa ragione la durata dei lavori è più lunga del previsto e la modifica della viabilità sarà prorogata fino al 5 maggio.

Con un cambiamento sostanziale: la strada sarà chiusa totalmente.

Era stata lasciata la possibilità di procedere in direzione Sammontana, ma a causa di numerosi guidatori che hanno imboccato il passaggio in senso di marcia contrario a rischio di causare incidenti, per garantire la sicurezza sia di chi lavora nel cantiere, sia di chi si troverebbe a passare dalla strada, il tratto sarà totalmente chiuso al transito.

Quindi fino al 5 maggio per raggiungere Montelupo dalla Firenze Pisa Livorno occorre uscire ad Empoli Est e arrivare dalla Statale 67, oppure uscire a Ginestra.

Coloro che dalla Statale 67 dovranno andare verso Sammontana e Villanova dovranno comunque proseguire e accedere dallo svincolo di Empoli Est.

Per chi da Montelupo deve andare verso Firenze è consigliato l’ingresso a Ginestra.

L’uscita a Montelupo può essere usata solamente da chi provenendo dal mare della Firenze – Pisa – Livorno deve recarsi verso Sammontana e Villanova.

«È davvero spiacevole dover chiudere totalmente la strada, dopo aver fatto grandi sforzi per mantenere percorribile almeno un senso di marcia. Ma la situazione si è rivelata insostenibile a causa della scorrettezza e dell’avventatezza di non pochi conducenti. La Polizia Municipale, controllando la zona, ha elevato anche diverse sanzioni, ma non potendo presidiare il cantiere h24 tali comportamenti si rivelano potenzialmente troppo pericolosi. L’impegno è a concludere comunque quanto prima i lavori riducendo al minimo indispensabile i disagi per gli abitanti di Sammontana», afferma l’assessore ai Lavori Pubblici, Lorenzo Nesi.

Il 5 maggio si clcuderanno i lavori in carreggiata, non il cantiere complessivo.