Contrassegno invalidi

Ultima modifica: 7 Ottobre 2021

Il contrassegno invalidi è un’autorizzazione che deve essere richiesta al Sindaco del proprio Comune di residenza da coloro che si trovano nella condizione di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

Nel caso in cui la certificazione medica riconosca l’esistenza delle suddette condizioni per un periodo limitato di tempo, il contrassegno è temporaneo. Nel caso sia permanente, vale cinque anni ed è comunque necessario rinnovarlo alla scadenza.

Il pass consente la sosta e la circolazione su tutto il territorio nazionale e nei paesi dell’Unione Europea. Il contrassegno è strettamente personale, utilizzabile su più mezzi e va esposto in maniera visibile all’interno del veicolo: l’importante è che a bordo ci sia sempre l’invalido a cui è intestato.

Come presentare la richiesta

La domanda si presenta al Sindaco del Comune di Montelupo Fiorentino, usando il modulo apposito presente in questa pagina. La domanda deve essere fatta pervenire a mano presso l'Ufficio Unico.

Il contrassegno si ritira all'Ufficio Unico ed è necessaria la firma dell'intestatario del contrassegno.

Costo
2 marche da bollo da 16 € per il contrassegno temporaneo.

Documenti da presentare

  • copia di un documento di identità valido
  • certificato del servizio di medicina legale dell'Azienda USL o verbale di commissioni mediche che attesti l'impedita o ridotta capacità deambulatoria
  • ogni altra documentazione necessaria, come indicato nel modulo
  • 2 foto formato tessera.

Tempi

30 giorni dalla data di presentazione.