Palestre scolastiche: utilizzo per attività sportive e ricreative

3 Giugno 2024

Con delibera di Consiglio Comunale n. 18/2024 sono state apportate alcune modifiche al REGOLAMENTO COMUNALE PER L’UTILIZZO DELLE PALESTRE SCOLASTICHE IN ORARIO EXTRA-SCOLASTICO PER ATTIVITÀ SPORTIVE E RICREATIVE.

Le palestre comunali sono parte integrante degli edifici scolastici perché concorrono all’offerta formativa in orario scolastico, ma nello stesso tempo sono una risorsa che valorizza le scuole stesse come centri di promozione dell’educazione sportiva e ricreativa della comunità cittadina.

La gestione in orario extrascolastico delle palestre è di competenza del Comune che assegna gli spazi in concessione alle associazioni, tenendo ovviamente presente come priorità l’utilizzo ai fini scolastici.

Qualche settimana fa il Consiglio Comunale ha approvato un regolamento che disciplina l’utilizzo e le concessioni e la Giunta la scorsa settimana ha definito le tariffe.

Gli edifici interessati sono:

  1. palestra grande del plesso scolastico Baccio da Montelupo;
  2. palestra piccola del plesso scolastico Baccio da Montelupo;
  3. palestra del plesso scolastico Margherita Hack.

In base a quanto previsto dal regolamento la concessione può essere temporanea o stagionale.

Per quanto riguarda la concessione temporanea possono beneficiarne soltanto le associazioni iscritte all’Albo delle associazioni comunale al momento della richiesta e si riferiscono ad iniziative ed attività giornaliere, occasionali o di breve durata. Deve essere richiesta entro 30 giorni prima dalla data in cui è prevista l’iniziativa.

Per quanto riguarda l’utilizzo stagionale sono dettagliati dal regolamento i criteri con i quali viene formulata la graduatoria. Si ricorda che la scadenza per la presentazione delle domande per le concessioni stagionali è il 15 giugno.

Leggi il regolamento: