Nuove normative covid in vigore dal 1 Febbraio 2022

25 Gennaio 2022

Dal 1 febbraio entrano in vigore nuove regole per quanto concerne il green pass. Si ricorda che in base a quanto stabilito non sarà possibile accedere in comune senza green pass base

GREEN PASS BASE

Obbligo di Green Pass Base ( ottenuto a seguito di vaccinazione o guarigione da Covid o di tampone negativo molecolare o antigenico ) per accedere ai luoghi di lavoro.

Dal 20 Gennaio 2022 e fino al 15 Giugno
Obbligo di Green Pass Base per tutti i clienti di parrucchieri, barbieri e centri estetici, ovvero i servizi alla persona.

Dal 1 Febbraio 2022 e fino al 15 Giugno
In base all’art. 3 del decreto legge 1/22 il Green Pass base sarà esteso anche ai clienti di:
pubblici uffici
servizi postali, bancari e finanziari
attività commerciali ( con l’esclusione dei negozi che vendono alimentari, farmacie e quelli che “ soddisfano le esigenze essenziali e primarie della persona “. )

SUPER GREEN PASS

Dal 10 Gennaio 2022 e fino alla fine dello stato di emergenza ( 31 Marzo 2022 )
Obbligo di Super Green Pass (ottenuto a seguito di vaccinazione o guarigione da Covid) per accedere a:
alberghi e strutture ricettive
feste conseguenti alle cerimonie civile o religiose
sagre e fiere
centri e congressi
servizi di ristorazione al chiuso, all’aperto e al bancone
impianti di risalita con finalità turistico – commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici
palestre, piscine, centri natatori, sport di squadra e i centri benessere al chiuso e all’aperto
centri culturali, centri sociali e ricreativi al chiuso e all’aperto
aerei, treni e navi
trasporto pubblico locale
Ricordiamo che il Super Green Pass si ottiene solo a seguito di vaccinazione o guarigione da Covid, mentre non viene rilasciato a chi è solo in possesso di tampone negativo sia antigenico rapido che molecolare.

OBBLIGO VACCINALE PER GLI OVER 50 E SUPER GREEN PASS PER I LAVORATORI OVER 50:

Il testo introduce l’obbligo vaccinale per tutti coloro che hanno compiuto i 50 anni.
L’obbligo scatta a partire dall’8 Gennaio 2022 e fino al 15 Giugno e, se non ci si vaccina entro il 1 Febbraio 2022, scatta la sanzione di 100 euro.
Inoltre, dal 15 Febbraio 2022 per i lavoratori pubblici e privati con 50 anni di età sarà necessario il Super Green Pass per accedere ai luoghi di lavoro.
Senza tale tipo di certificazione, i lavoratori over 50 sono considerati assenti ingiustificati, senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto lavorativo, fino alla presentazione della certificazione verde e comunque non oltre il 15 Giugno 2022. Per i giorni di assenza ingiustificata non sono dovuti la retribuzione né altro compenso o emolumento.