La toponomastica come memoria collettiva

21 Marzo 2023

Omaggio a Sigfrido Fontanelli, ciclista professionista nato a Montelupo

La Giunta comunale di Montelupo Fiorentino ha deliberato l’intitolazione di un tratto della pista ciclabile della Pesa a Sigfrido Fontanelli.

Nato nella località di Pulica, nel comune di Montelupo Fiorentino il primo ottobre 1947, Sigfrido Fontanelli con le sue imprese sportive ha reso onore alla città, portando il nome di Montelupo Fiorentino sui palcoscenici internazionali del ciclismo.
Fontanelli è stato un ciclista su strada italiano, professionista dal 1969 al 1978, che ha collezionato vittorie nel giro delle Marche nel 1973, una tappa alla Tirreno-Adriatico nel 1974, una tappa al Critérium du Dauphiné Libéré nel 1975 e una tappa al giro d’Italia 1976. Inoltre molti piazzamenti tra cui nel 1974 terzo al Giro della Toscana, secondo al Giro della Romagna, secondo al gran premio Città di Camaiore. Per lui anche una presenza in nazionale ai mondiali su pista.
Ha militato in numerose squadre: 1977-78 Magniflex-Torpado, 1976 Sanson-Benotto, 1975 Filotex, 1973/74 Sammontana, 1972 Van Cauter-Magniflex-De Gribaldy, 1970/71 Hertekamp-Magniflex-Novy, 1969 Molteni.

Il ciclismo poi si intreccia con la storica manifattura di Montelupo, considerato che in vari periodi della sua vita lavorò nella produzione della ceramica.

«L’operazione che stiamo portando avanti da qualche tempo sulla toponomastica ha l’obiettivo di recuperare persone significative per la nostra città e consolidare la memoria collettiva anche attraverso i nomi delle strade, delle piazze e come in questo caso delle piste ciclabili. Sono persone che hanno lasciato un segno a Montelupo, e che hanno in qualche modo eccelso. L’omaggio a Sigfrido Fontanelli è l’omaggio a uno sportivo, a un ciclista, che è rimasto nel cuore di tutti noi, oltre che della famiglia», spiega il Sindaco Paolo Masetti.

È scomparso troppo presto, il 20 febbraio del 2004, in un incidente d’auto sulla strada provinciale 12 tra Ginestra Fiorentina e Montelupo, in Comune di Lastra a Signa. I funerali si tennero il 23 febbraio al santuario di San Donato a Livizzano nei pressi di Pulica.

«Sigfrido Fontanelli è vittima di un incidente, l’intitolazione a lui di una pista ciclabile mi pare un segnale importante anche per indurre una riflessione sull’importanza della sicurezza stradale e sull’attenzione che deve essere posta quando viaggiamo su strada con qualsiasi mezzo di locomozione. Abbiamo avviato in questi giorni una campagna di sensibilizzazione degli automobilisti nei confronti dei ciclisti e solo qualche giorno fa abbiamo organizzato un bellissimo evento con i ragazzi delle scuole, assieme a ciclisti professionisti e operatori del settore. L’intitolazione a Fontanelli è davvero un bel modo di rendere omaggio a un grande sportivo e a un grande montelupino», conclude l’assessore allo sport, Simone Focardi