Cimiteri: proseguono i lavori di sistemazione e restauro

21 Gennaio 2022

Il prossimo intervento riguarderà il “Blocco G” del plesso del Capoluogo; dal 1 febbraio le famiglie saranno contattate dal Consorzio Co&so che gestisce i servizi cimiteriali

Negli anni l’amministrazione comunale ha posto particolare attenzione e investito risorse per il restauro delle aree cimiteriali di Montelupo.

Co&so, il soggetto concessionario dei servizi cimiteriali, ha evidenziato alcune criticità relative al blocco G dell’area del Capoluogo, che contiene 228 loculi a muro e circa 25 sepolcri a terra.


La struttura ha necessità di una manutenzione che riguardi
 l’intero corpo di fabbrica in modo da ripristinare la funzionalità dell’edificio ai fini cimiteriali e ripristinare le necessarie condizioni di sicurezza nel breve-medio periodo.


Per questo motivo la Giunta comunale è intervenuta con una delibera che dà mandato ai responsabili di servizio di procedere quanto prima, di inserire il progetto nel piano triennale delle opere pubbliche, di avviare la progettazione e di contattare i familiari dei defunti.

Il concessionario, in collaborazione con l’Ufficio Unico comunale, avvierà il contatto informativo con le famiglie interessate dall’intervento già a partire dal 1 febbraio 2022; in modo da procedere con le operazioni di estumulazione o traslazione dei resti a partire dal 15 marzo 2022.