Italiani residenti all’estero

Ultima modifica: 27 Febbraio 2024

Gli elettori italiani residenti all’estero e iscritti all’AIRE (Anagrafe degli italiani residenti all’estero) votano per corrispondenza.
E’ comunque possibile votare recandosi in Italia ma in questo caso occorre un’ apposita richiesta che l’interessato deve inviare all’Ufficio consolare operante nella propria circoscrizione di residenza.
La richiesta deve essere inviata (tramite consegna a mano, per via postale o per via telematica) al consolato entro il 31 luglio 2022.

Scarica il modulo