Rette nido. Fondo per lo Sviluppo e la Coesione

Ultima modifica: 12 Ottobre 2021

Logo fondo sociale europeo Regione Toscana e Comune Monteluoi

Rette del nido comunale invariate grazie ai fondi europei

Il Comune di Montelupo Fiorentino ha risposto ad un bando della Regione Toscana che, grazie a risorse proprie e del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione permetterà di intervenire a sostegno dei nuclei familiari con minori nell’anno educativo 2021-22.

Da alcuni anni le risorse europee, statali e regionali sono un valido sostegno per migliorare e sviluppare i servizi educativi rivolti all’infanzia, nella prospettiva, da un lato, di assicurare un servizio universalistico e, dall’altro, di favorire l’entrata nel mercato del lavoro delle donne anche in un’ottica di conciliazione dei tempi di vita e lavoro.

Tali risorse vengono utilizzate per la gestione indiretta del servizio educativo e per la copertura delle spese di gestione del servizio dato in concessione.

Una scelta grazie alla quale, a parità di qualità del servizio, le tariffe del nido d’infanzia pubblico rimarranno invariate anche per l’anno educativo 2021-22.

Per informazioni e chiarimenti – Ufficio Servizi Educativi – 0571/917526-527