Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze

Ultima modifica: 15 Luglio 2021

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCRR) nasce nel 2010. Il progetto rappresenta un ponte fra scuola e territorio, fra ragazzi e amministrazione ed è un esempio di educazione informale.

I ragazzi e le ragazze che ne fanno parte frequentano le classi prime e seconde della scuola media, e sono circa 30. Durante ogni incontro, che avviene in orario e ambiente extrascolastico, i partecipanti si confrontano su temi di attualità e fanno esperienza di cittadinanza attiva.

Non solo: il CCRR propone attività e prende parte a iniziative cittadine, come le “Passeggiate della Memoria”. Inoltre, raccogliendo idee e stimoli dai coetanei e dagli alunni delle elementari (attraverso il Consiglio di Cooperazione), elabora progetti da proporre all’amministrazione comunale.

Sia l’amministrazione comunale che la scuola credono molto in questo progetto e lo sostengono. A scuola, in particolare, i lavori del CCRR coinvolgono i professori di potenziamento e di approfondimento di lettere. In più, ogni classe dedica un’ora alla settimana al tema dell’educazione alla cittadinanza attiva, e anche altre discipline mirano a sviluppare negli studenti un forte senso di appartenenza alla scuola e al territorio.

Il progetto del CCRR è coordinato dal pedagogista Antonio Di Pietro e seguito da due educatrici (Sara Taddei e Laura Tiso) della Cooperativa Indaco. La coordinatrice scolastica è la prof.ssa Alessandra Cenci e il progetto CCRR rientra nel POF della scuola secondaria di primo grado Baccio da Montelupo.

 

Allegati (da inserire?)
Luogo che vai gioco che trovi
CCR news
Podcast