Installazione locale accessorio prefabbricato in legno

8 Novembre 2021
















    OBBLIGATORIO L. 311/2004

    1. di voler installare, ai sensi dell’art. 23 dell’allegato D al Regolamento Urbanistico, un locale accessorio prefabbricato in legno nell’area di pertinenza della mia abitazione in: Localitàvian.
    particellasubalterno
    particellasubalterno
    2. che detto accessorio avrà le seguenti caratteristiche:
    a) sarà semplicemente appoggiato sul suolo;
    b) avrà le dimensioni di mlxmlper una superficie di mq.< a mq. 4;
    c) altezza ml< a 2 ml.;
    3. che tale accessorio sarà utilizzato esclusivamente come rimessaggio attrezzi e arredi da giardino.
    e consapevole delle responsabilità penali, in caso di false dichiarazioni, come espressamente stabilito dall’art. 76 del D.P.R. 445/2000,

    1) che l’area interessata, previa verifica della cartografia del Regolamento Urbanistico (Tav. D), non ricade in zona vincolata paesaggisticamente;
    2) che sull’area esterna di pertinenza della mia abitazione non è presente nessun altro tipo di locale accessorio.

    le Amministrazioni procedenti sono tenute ad effettuare idonei controlli, anche a campione, e in tutti i casi in cui sorgano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive stesse. Il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera (art. 75 del D.P.R. 445/2000).

    La dichiarazione può essere firmata in presenza del dipendente addetto a riceverla ovvero firmata e trasmessa, assieme alla fotocopia di un documento del dichiarante, all'ufficio competente tramite altra persona incaricata, fax, oppure a mezzo posta così come espressamente previsto dall'art. 38 del D.P.R. 445/2000.


    INFORMATIVA PRIVACY:
    Si informa che, ai sensi e per gli effetti del Regolamento Europeo n. 679/2016 e del D.lgs. n.101/2018, il Titolare del trattamento dei dati personali è il Comune di Montelupo Fiorentino e che i dati sono trattati ai sensi dell'art.6 co.1 lett. c) ed e) del suddetto Regolamento per finalità connesse o strumentali all'attività di gestione dei tributi locali secondo le rispettive disposizioni di legge. I dati potranno essere comunicati ad Organismi di vigilanza, Autorità giudiziarie ed altri soggetti terzi ai quali la comunicazione sia obbligatoria in forza di legge, ivi inclusi i soggetti incaricati della gestione del tributo nonché dell'eventuale riscossione coattiva. L'informativa estesa può essere consultata sul sito internet www.comune.montelupo-fiorentino.fi.it/index.php/privacy3