COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Regolamento TARES - Gestione Servizio

 

INDICE

 

TITOLO I - PRINCIPI GENERALI   
Art. 1 - Oggetto del regolamento.   
Art. 2 - Modificazioni ed integrazioni.    
Art. 3 – Criteri generali della gestione.   
Art. 4 – Definizioni.   
Art. 5 - Classificazione dei rifiuti.   
Art. 6 – Esclusioni.    
Art. 7 - Area di espletamento del servizio.    
Art. 8 - Finanziamento del servizio integrato dei rifiuti urbani.   
Art. 9 - Gestioni transitorie.    

 

TITOLO II - GESTIONE DEI RIFIUTI   

CAPO I - Disposizioni generali   
Art. 10 - Competenze del Comune.   
Art. 11 - Criteri qualitativi e quantitativi per l’assimilazione dei rifiuti speciali non pericolosi ai rifiuti urbani.   
Art. 12 - Assimilazione dei rifiuti sanitari ai rifiuti urbani.    
Art. 13 - Assimilazione dei rifiuti cimiteriali ai rifiuti urbani.    
Art. 14 - Competenze del gestore del servizio integrato dei rifiuti urbani.   
Art. 15 - Potere ispettivo e procedure d’accertamento e di verifica (privacy).   
Art. 16 - Obblighi del gestore.   
Art. 17 - Obblighi del Gestore nei confronti del personale addetto.   
Art. 18 - Norme concernenti il personale addetto al servizio.    

CAPO II - IL CONFERIMENTO DEI RIFIUTI. OBBLIGHI PER GLI UTENTI  
Sezione I - Norme generali sul conferimento dei rifiuti urbani e speciali assimilati   
Art. 19 - Disposizioni generali.   
Art. 20 - Compostaggio domestico dei rifiuti organici e dei rifiuti vegetali.    
Art. 21 - Conferimento differenziato dei rifiuti.   
Art. 22 - Conferimento dei rifiuti vegetali prodotti da utenze non domestiche e da utenze domestiche.   
Art. 23 - Conferimento oli e grassi alimentari prodotti da utenze non domestiche e da utenze domestiche.   
Art. 24 - Conferimento dei rifiuti urbani ingombranti.   
Art. 25 - Conferimento di materiali inerti di origine domestica.   
Art. 26 – Conferimento dei rifiuti cimiteriali.   
Art. 27 - Conferimento di indumenti usati.    
Sezione II – Rifiuti speciali non assimilati a quelli urbani.   
Art. 28 - Obblighi dei produttori dei rifiuti speciali.   
Art. 29 - Obblighi delle medie e grandi strutture di vendita.    
Sezione III – Altre tipologie di rifiuti urbani    
Art. 30 - Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).   
Art. 31 - Conferimento di cemento amianto di origine domestica.   
Art. 32 – Conferimento di rifiuti costituiti da veicoli a motore, rimorchi e simili.   
Art. 33 - Rocce da scavo.   
Art. 34 - Individuazione dei rifiuti pericolosi.    
Art. 35 - Individuazione dei rifiuti sanitari di origine animale.   
Art. 36 - Conferimento dei rifiuti urbani pericolosi   
Art. 37 - Conferimento dei rifiuti costituiti da pile e batterie.  
Art. 38 - Conferimento dei rifiuti pericolosi costituiti da farmaci e medicinali.    
Art. 39 - Conferimento dei rifiuti urbani pericolosi o potenzialmente pericolosi provenienti esclusivamente da locali e luoghi adibiti ad uso di civile abitazione.   

CAPO III - RACCOLTA E TRASPORTO DEI RIFIUTI   
Sezione I - Norme generali   
Art. 40 - Modalità della raccolta.   
Art. 41 - Disposizioni generali sulla raccolta.   
Art. 42- Disposizioni sul trasporto.   
Art. 43 - Rimozione dei rifiuti abbandonati costituiti da veicoli a motore, rimorchi e simili.   
Art. 44– Abbandono e “deposito incontrollato” di rifiuti in genere.    
Art. 45 – Determinazione quantitativa dei rifiuti.   
Sezione II - Raccolta porta a porta   
Art. 46 - Estensione del servizio.  
Art. 47 - Modalità di effettuazione del servizio.   
Art. 48- Tipologia dei contenitori destinati alla raccolta differenziata porta a porta.   
Art. 49 - Standard per la raccolta dei rifiuti urbani mediante contenitori per una pluralità di utenze.   
Art. 50 – Prelievo dei contenitori.  
Art. 51 - Raccolta dei rifiuti vegetali.    
Art. 52 - Raccolta imballaggi multimateriale in plastica, metallo e poliaccoppiati    
Art. 53 – Raccolta vetro.   
Art. 54 - Raccolta di carta e cartone.    
Art. 55 - Raccolta dei rifiuti secchi non riciclabili.   
Art. 56 - Raccolta dei rifiuti organici.    
Art. 57 - Dotazione contenitori.    
Art. 58 - Lavaggio dei contenitori.    
Sezione II - Raccolta mediante conferimento al centro di raccolta / stazione ecologica   
Art. 59 – Centro di raccolta e stazione ecologica.   
Art. 60 - Rifiuti conferibili al centro di raccolta e stazione ecologica.  
Art. 61 - Rifiuti esclusi dal conferimento al centro di raccolta e stazione ecologica.    
Art. 62 - Regole di conferimento. al centro di raccolta e stazione ecologica.   
Art. 63 - Modalità di conferimento e raccolta.   
Sezione III - Raccolta mediante cassonetti stradali (isole ecologiche)   
Art. 64 - Raccolta mediante cassonetti stradali /isole ecologiche.   
Art. 65 - Collocazione e caratteristiche dei cassonetti per la raccolta dei rifiuti urbani non pericolosi.    
Sezione IV - Raccolta dei rifiuti ingombranti   
Art. 66 – Modalità di raccolta.   

 

TITOLO III - NORME DI IGIENE   

Capo I - Obblighi dei privati   
Art. 67 - Pulizia dei fabbricati, delle aree scoperte e dei terreni non edificati.    
Art. 68 - Aree occupate da esercizi pubblici, manifestazioni, sagre, fiere, spettacoli viaggianti.   
Art. 69 - Carico, scarico e trasporto di merci e materiali.  
Art. 70- Sgombero della neve. Obblighi del servizio e dei frontisti.    
Art. 71 - Pulizia dei mercati.  
Art. 72 - Esercizi stagionali.   

Capo II - Spazzamento e gestione rifiuti urbani provenienti dallo spazzamento e dal rinvenimento stradale o in altri siti pubblici (rifiuti esterni)  
Art.73 - Ambito di applicazione.  
Art.74 - Spazzamento, raccolta e trattamento.   
Art. 75 - Individuazione delle aree di espletamento del servizio di spazzamento.   
Art. 76 - Installazione e uso dei cestini gettacarta.   
Art 77 - Altri servizi di pulizia.   

 

TITOLO IV - DIVIETI E SANZIONI   
Art. 78 – Divieti.   
Art. 79 - Divieto di conferimento indifferenziato al servizio di raccolta degli imballi secondari e terziari. 
Art. 80 – Controlli.   
Art. 81 - Vigilanza sul servizio.   
Art. 82 – Sanzioni.    
ALLEGATO: TABELLA 1   

 

Scarica il regolamento in formato pdf



Foto & video