COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Chi ha amministrato Montelupo

Categoria principale: il comune
Creato Lunedì, 17 Giugno 2013 08:08
Ultima modifica il Giovedì, 20 Dicembre 2018 10:44
Pubblicato Lunedì, 17 Giugno 2013 08:08

In alcuni momenti storici a Montelupo Fiorentino le vicende amministrative dal dopoguerra ad oggi sono state caratterizzate da momenti di crisi, commissariamenti e seggi vacanti.

Dal 1944 ad oggi si sono susseguiti nove sindaci. Il primo è stato Francesco Nardi, nominato dal Comitato di Liberazione Nazionale. Rimase in carica due anni.

Da segnalare alcuni momenti particolari della storia di Montelupo, riportati anche nel volume “Cittadini e istituzioni a Montelupo. Statuti e organi di governo di una comunità” a cura di Andrea Bellucci.

L’inizio del centro sinistra a livello nazionale ebbe delle ripercussioni anche sulle amministrazioni locali. Il Consiglio non riuscì a trovare una maggioranza e dopo vari ballottaggi fra Giannelli e Salvadori fu nominato un commissario prefettizio.

La carica di Sindaco restò vacante dal 13 gennaio al 17 maggio 1965.

La giunta, formata senza l’elezione del Sindaco venne dichiarata decaduta dal Prefetto. Il Il Consiglio si dimise e si passò al successivo commissariamento.

La tornata elettorale è caratterizzata dall’exploit della DC, i cui consiglieri salgono a nove.

Il sistema elettorale era adesso passato dal maggioritario al proporzionale per tutti i comuni. Le elezioni del 1965 furono anche le ultime che videro PCI  e PSI presentarsi uniti in un'unica lista. Dopo la fase del centro sinistra le due forze torneranno governare insieme, ma andranno separate alle elezioni.

Scarica l’elenco di tutti gli amministratori di Montelupo Fiorentino