COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Imposta di soggiorno

Imposta di soggiorno

Che cos'è?

L'imposta di soggiorno, in vigore nei comuni di Capraia e Limite, Castelfiorentino, Cerreto Guidi, Certaldo, Empoli, Fucecchio, Montaione, Gambassi Terme, Montelupo Fiorentino, Montespertoli e Vinci, è destinata a finanziare gli interventi in materia di turismo compresi quelli a sostegno delle strutture ricettive, la manutenzione, fruizione e recupero dei beni culturali ed ambientali, nonchè i servizi pubblici locali attinenti.

Come si paga?

Chi pernotta in una delle strutture ricettive del territorio comunale deve quindi versare l'imposta di soggiorno al gestore della struttura, che rilascia ricevuta.
Il gestore è tenuto a versare l'imposta relativa a ciascun trimestre al Comune di Montelupo Fiorentino, entro il giorno 16 dei mesi di aprile, luglio, ottobre e gennaio, ed entro le medesime scadenze a presentare la dichiarazione trimestrale di cui all'art. 7 del Regolamento.
Il gestore, inoltre, quale agente contabile (art. 93 del D.Lgs. 267/2000), entro il 30 gennaio di ciascun anno deve trasmettere al Comune il conto della gestione relativo all’anno precedente, redatto su apposito modello ministeriale approvato con D.P.R. 194/1996 (Modello 21 - Conto di gestione).

Quanto si paga?

La misura dell’imposta, modulata in relazione alla tipologia della struttura ricettiva, è dovuta per persona e per ogni pernottamento, fino a un massimo di 6 pernottamenti consecutivi nella medesima struttura ricettiva, tranne i casi di esenzione di cui all'art. 5 del Regolamento sull'Imposta di Soggiorno e di seguito riportati:

a) i minori fino al compimento del quattordicesimo anno di età;
b) i pellegrini, muniti delle credenziali, che percorrono la Via Francigena;
c) i malati ed i soggetti che assistono i degenti ricoverati presso strutture sanitarie del territorio, anche per trattamento in day hospital, in ragione di un accompagnatore/genitore per paziente (occorre rilasciare al gestore della struttura ricettiva l'attestazione prevista dal comma 2 dell'art. 5 del Regolamento);
d) gli autisti di pullman turistici e gli accompagnatori che prestano attività di assistenza a gruppi organizzati dalle agenzie di viaggio e turismo. L’esenzione si applica per ogni autista di pullman e per un accompagnatore turistico ogni 25 partecipanti;
e) gli ospiti della P.A. e le Forze di Polizia ed enti equiparati per esigenze di servizio;
f) i dipendenti di strutture ricettive non residenti che lavorano nella medesima struttura ed alloggiano per motivi di lavoro;
g) gli studenti iscritti all’Università degli Studi di Firenze, con sede nei comuni del Circondario Empolese Valdelsa;
h) gli ospiti delle strutture ricettive che utilizzano la camera in day use;
i) i portatori di handicap non autosufficienti, con idonea certificazione medica, e il loro accompagnatore.

Comunicazione delle locazioni turistiche
 
Ogni soggetto (persona fisica, persona giuridica, impresa) che concede in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche deve trasmettere al Comune la comunicazione delle locazioni turistiche, prevista dall'art. 70 della Legge Regionale n. 86/2016 (Testo Unico del Sistema Turistico Regionale); tale comunicazione deve essere effettuata tramite procedura telematica sulla piattaforma on-line messa a disposizione da parte dei comuni capoluoghi di provincia e della città metropolitana di Firenze, con il coordinamento della Regione.
Sul sito web della Regione Toscana è presente una pagina dedicata, con note informative sull'obbligo di comunicazione e guida alla sua compilazione.
 

Normativa

    Decreto Legislativo 14 marzo 2011, n. 23

    Legge Regionale 20 dicembre 2016, n. 86

    Regolamento imposta soggiorno approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 8 del 28/03/2019

    Tariffe Imposta di Soggiorno approvate con Deliberazione della Giunta Comunale n. 42 del 28/03/2019

 

Modulistica

    Modulo per attestazione esenzione (art. 5, comma 2, del Regolamento)

    Dichiarazione trimestrale della struttura ricettiva

 

Dove rivolgersi

Ufficio Entrate Comunali
Località: Montelupo Fiorentino
Indirizzo: Viale Cento Fiori, 34



Foto & video