COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Famiglia: assegno di maternità

Gli assegni sociali di maternità sono benefici economici concessi alle donne che, in occasione della nascita di un figlio o di adozione o affidamento preadottivo, non  abbiano percepito altra indennità di maternità o ne abbiano percepita una di importo inferiore a quello dell'assegno stesso.

Tutto il procedimento per l'erogazione degli assegni insieme a tutto il complesso dei servizi sociali è svlto dall’UNIONE DEI COMUNI del CIRCONDARIO Empolese-Valdelsa.  

Per ottenere l'assegno occorre che la madre:

  • sia di cittadinanza italiana o comunitaria;
  • se di cittadinanza extracomunitaria sia in possesso del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo o carta di soggiorno per familiari di cittadini UE, oppure dello status di rifugiata politica;
  • non abbia percepito nessun trattamento previdenziale della indennità di maternità (se avesse percepito un trattamento previdenziale di maternità inferiore all’importo dell’assegno, questo si riduce conseguentemente);
  • presenti al comune di residenza richiesta entro sei mesi dalla data del parto o dalla data di ingresso del minore nella famiglia anagrafica che lo riceve in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento;
  • che vi sia il requisito di reddito.

 
Come fare la richiesta      

Per richiedere l'assegno sociale di maternità è necessario presentare domanda in forma scritta utilizzando il modulo predisposto dal Comune  entro sei mesi dalla data del parto o dalla data di ingresso del minore nella famiglia anagrafica che lo riceve in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento.


Informazioni aggiuntive

La richiesta deve essere presentata al Comune di residenza entro sei mesi dalla data del parto o dalla data di ingresso del minore nella famiglia anagrafica che lo riceve in affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento.
La domanda per l'erogazione dell'assegno sociale di maternità deve essere presentata dalla madre legittima o dalla madre naturale che abbia riconosciuto il figlio, oppure dalla donna che ha ricevuto il minore in affidamento preadottivo o in adozione.

Il requisito della situazione economica deve essere posseduto al momento della presentazione della domanda.          


Documenti da presentare

Al momento della richiesta occorre:

  • certificazione ISEE in corso di validità
  • domanda su appositi modelli predisposti dal Comune
  • se cittadina extracomunitaria, copia del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo, o carta di soggiorno per familiari di cittadini UE

 
Tappe del procedimento   

L'ufficio  provvede  alla verifica dei requisiti  richiesti dalla legge  n. 448 del 23/12/1998 art. 66 e successive modificazioni e, in caso di esito positivo, inoltra la richiesta di erogazione dell'assegno all'INPS, che provvede a inviare i pagamenti attraverso assegno.

Costo per il cittadino

Nessuno.

 

Note

Nel caso di affidamento preadottivo o in adozione senza affidamento la domanda deve essere presentata alla data di ingresso del minore nella famiglia anagrafica.

 

Struttura responsabile del servizio

Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese-Valdelsa

Ufficio Servizi Sociali

Viale Centofiori, 34 - Montelupo Fiorentino

Tel 0571/917561

Responsabile: Maria Rita Sgalambro

E.mail: mr.sgalambro@comune.montelupo-fiorentino.fi.it

 

Informazioni e presentazione della domanda

Rivolgersi all’Ufficio Unico Amministrativo

Palazzo Comunale - Viale Cento Fiori, 34

 

 

Normativa di riferimento

  • Legge n. 448 del 23/12/1998 art. 66 e successive modificazioni
  • Decreto Ministeriale n. 306 del 15/07/1999
  • Decreto Legislativo n. 109 del 31/03/1999

 

Link

 

Modulistica sul sito dell'unione dei Comuni Empolese Valdelsa

 

Dove rivolgersi
Ufficio Unico Amministrativo
Località: Montelupo Fiorentino
Indirizzo: Viale Cento Fiori, 34

Responsabile dell'informazione:
Sgalambro Maria Rita - mr.sgalambro@comune.montelupo-fiorentino.fi.it
Telefono: 0571-917561



Foto & video