COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Stato civile

Disposizioni anticipate di trattamento (DAT) testamento biologico

Che cosa è

Con la Legge 219/2017 “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento” detta anche “Testamento Biologico”, ogni persona maggiorenne e capace di intendere e volere può, attraverso le (Disposizioni Anticipate di Trattamento – DAT) esprimere le proprie volontà in materia di trattamenti sanitari, nonché il consenso o il rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari, in previsione di un’eventuale futura incapacità di farlo.

Leggi tutto: Disposizioni anticipate di trattamento (DAT) testamento biologico

Pubblicazione matrimonio

La pubblicazione è un atto di stato civile obbligatorio, con cui si rende pubblica la volontà di due persone che vogliono sposarsi.

Consiste nell'affissione all'albo (ora sul sito internet ufficiale del comune) di un atto in cui è indicato il nome, il cognome, il luogo di nascita e la residenza degli sposi, nonché il luogo dove intendono celebrare il matrimonio.

Leggi tutto: Pubblicazione matrimonio

Unioni civili

In data 5 giugno 2016 è entrata in vigore la Legge 20 maggio 2016 n. 76 ( G.U . 21.5.2016 S.G.. n. 118) riguardante la: “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze“.

Leggi tutto: Unioni civili

Cerimonia per matrimonio civile

Gli sposi presentano la richiesta sul modello allegato concordando con l’Ufficiale di Stato Civile la data e l’ora del matrimonio. Può essere indicata una preferenza per l’Ufficiale di Stato Civile che celebrerà il matrimonio (in ogni caso dovrà essere il Sindaco o un suo delegato).  

Leggi tutto: Cerimonia per matrimonio civile

Separazione e divorzio: in Comune di fronte all'Ufficiale di Stato Civile

I coniugi possono rivolgersi direttamente all’Ufficiale dello Stato Civile del Comune per concludere un accordo di separazione o di divorzio. L’assistenza degli avvocati è facoltativa.

Leggi tutto: Separazione e divorzio: in Comune di fronte all'Ufficiale di Stato Civile



Foto & video