COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Processionaria del pino

La lotta alla processionaria del pino risulta obbligatoria ai sensi del Decreto Ministeriale del 30 ottobre 2007 pubblicato sulla GU n°40 del 16 febbraio 2008

Tale decreto ministeriale stabilisce che la lotta al lepidottero è obbligatoria solo in quelle aree boschive in cui la presenza dell'insetto minacci seriamente la produzione o la sopravvivenza del popolamento

A partire dalle giornate più calde dei mesi successivi (fine marzo) le larve escono dai nidi, si nutrono e si spostano in processione verso il basso. Ed è questa la fase del ciclo biologico più "pericolosa" perché le larve provviste di peli urticanti, nella migrazione al suolo, arrecano fastidiosissimi eritemi cutanei a chi ne viene in contatto (uomini e animali domestici).

Il Comune di Montelupo rende noto che con Ordinanza del Servizio Assetto del Territorio n 8 del 26/03/2014  in ottemperanza alle disposizioni normative di cui al D.M. del 30/10/2007 viene disposto l'obbligo a tutti i proprietari di aree verdi e agli amministratori di condominio che abbiano in gestione aree verdi private sul territorio comunale di:
1. effettuare  tutte le opportune verifiche ed ispezioni sugli alberi a dimora nelle loro proprietà, al fine di accertare la presenza dei nidi della
Processionaria del Pino (Traumatocampa pitycampa).
2. effettuare i necessari interventi antiparassitari contro la Processionaria del Pino

 

Ordinaza n 8 del 26/03/2014

Informativa 2018



Foto & video