COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Come vietare l'ingresso dei cani in negozi ed uffici

Risultati immagini per divieto cani   I cani accompagnati dal proprietario o da un detentore, possono entrare in tutti gli esercizi pubblici e commerciali nonché nei locali e uffici aperti al pubblico, come stabilito dalla Legge Regionale e dal Regolamento Comunale, usando obbligatoriamente il guinzaglio e nella misura di un solo cane per proprietario o detentore. I proprietari o detentori, devono avere cura che gli animali non sporchino e che non creino disturbo o danno alcuno.

Nel caso in cui il responsabile del negozio o dell'ufficio ritenga utile non far entrare cani nel suo locale per motivi igienico-sanitari documentabili, può richiedere di limitare l'accesso inviando una comunicazione al Comune. Tale limitazione può interessare gli spazi accessibili oppure le modalità dell’accesso stesso, ma non può in alcun modo configurarsi come un divieto assoluto. Tuttavia, non è consentito vietare l'ingresso ai cani guida che accompagnano persone non vedenti o ipovedenti. La comunicazione si intende approvata se, entro 30 giorni dalla sua presentazione, l’Amministrazione Comunale non la respinga dandone adeguata motivazione.

Per maggiori informazioni si rimanda all'art. 21 del Regolamento Comunale sulla tutela degli animali



Foto & video