COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Il 24 luglio Ginevra di Marco e Gaia Nanni presentano a Montelupo DONNE GUERRIERE

Creato Venerdì, 03 Luglio 2020 11:09
Ultima modifica il Venerdì, 03 Luglio 2020 11:09
Pubblicato Venerdì, 03 Luglio 2020 11:09

Si stratta di una prima nazionale che andrà in scena nell’ambito della rassegna di eventi DECLINAZIONI FEMMINILI era prevista nel mese di marzo, sarà invece presentata a luglio nel parco dell’Ambrogiana

Caterina Bueno, Chavela Vargas, Mercedes Sosa, Rosa Balistreri: “Donne Guerriere” che hanno segnato la loro epoca attraverso la ricerca, il canto, l’impegno sociale. Donne che hanno avuto vite travagliate, osteggiate, difficili, ma che con la loro forza d’animo e il loro grande talento sono diventate “miti” della cultura popolare.

Lo spettacolo si sviluppa in un rimando fra le loro gesta e il mondo di oggi, raccontando di storie moderne messe a confronto con la storia di queste grandi donne.

Ginevra di Marco e Gaia Nanni assieme a Francesco Magnelli e Andrea Salvadori portano a Montelupo una prima assoluta.

Lo spettacolo DONNE GUERRIERE, organizzato in collaborazione con Empoli Jazz e Music Pool, si terrà nel parco dell’Ambrogiana a partire dalle ore alle ore 21.30 il prossimo 24 luglio.

Lo spettacolo era previsto nel mese di marzo, ma è saltato a causa dell’emergenza sanitaria.

Rimangono validi i biglietti acquistati. Chi aveva acquistato il biglietto e non potrà partecipare allo spettacolo può chiedere un voucher con le modalità indicate dal circuito ticket one.

Lo stesso giorno, ma nel pomeriggio alle ore 19.00 è prevista una conversazione sullo stesso tema con le due artiste, in questo caso l’ingresso è libero, fino ad esaurimento posti.

Lo spettacolo è uno degli appuntamenti della rassegna promossa dal comune di Montelupo Fiorentino dal titolo DECLINAZIONI FEMMINILI. Un ciclo di incontri che va da gennaio ad aprile e che mira a parlare di donne con le donne.