COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Declinazioni Femminili

La rassegna DECLINAZIONI FEMMINILI è iniziata nel mese di gennaio e si concluderà a fine aprile e ha l’obiettivo di promuovere azioni positive, condividere informazioni e mettere a disposizione le opportunità già attive sul territorio, alcune delle quali poco conosciute.

Nei mesi scorsi si è parlato di comunicazione, rappresentazione di genere, emozioni (con un laboratorio dedicato a bambini e bambine) e lavoro. Tutti gli appuntamenti hanno visto la partecipazione di tante donne, tutte rimaste entusiaste sia dell’incontro, sia della rassegna.

Siamo poco abituate a condividere tempi e spazi di riflessione e occasioni come quelle proposte dalla rassegna divengono momenti importanti di confronto e approfondimento.

Il prossimo incontro in programma focalizza l'attenzione su di un tema di cui si parla molto poco: le dipendenze di genere. Il prossimo 20 febbraio alle ore 18.30 al MMAB la dottoressa Maura Tedici, direttrice del Ser.D di Empoli affronterà il tema "Che genere di dipendenza?" e si chiedera se esistono dipendenze più prettamente femminili e con quale approccio possono essere contrastate. 

Due gli appuntamenti dedicati ad approfondire i servizi sul territorio che ancora si devono tenere. Il prossimo 21 marzo alle 10.00 al MMAB si terrà il secondo incontro tenuto da Donatella Allori e incentrato sulla ricerca del lavoro. Una “cassetta degli attrezzi” utile sia per chi il lavoro lo ricerca, sia per chi lo ha perso o lo vuole cambiare.

Il titolo è Donne che vogliono migliorare la possibilità di trovare lavoro: la formazione disponibile, gli incentivi all'occupazione, misure e servizi di conciliazione. L'attenzione sarà focalizzata sullo sfaccettato mondo delle opportunità formative e degli incentivi alle assunzioni.

Il 2 aprile è previsto un incontro dedicati ai consultori per le adolescenti, opportunità messe a disposizione dal nostro servizio sanitario, il cui ruolo e servizi offerti sono poco conosciuti. Ne parleremo con la dottoressa Monica Menichetti.

Due gli spettacoli previsti all’interno della rassegna.

Uno di questi è una prima assoluta organizzata in collaborazione con l’associazione “Empoli Jazz”.

Il 14 marzo alle 21.15 presso il cinema Mignon Ginevra Di Marco e Gaia Nanni porteranno in scena DONNE GUERRIERE.

Caterina Bueno, Chavela Vargas, Mercedes Sosa, Rosa Balistreri: Donne guerriere che hanno segnato la loro epoca attraverso la ricerca, il canto, l’impegno sociale. Donne che hanno avuto vite travagliate, osteggiate, difficili, ma che con la loro forza d’animo e il loro grande talento sono diventate “miti” della cultura popolare.

Lo spettacolo si sviluppa in un rimando fra le loro gesta e il mondo di oggi, raccontando di storie moderne messe a confronto con la storia di queste grandi donne.

Con loro Francesco Magnelli e Andrea Salvadori chitarre

È l’unico appuntamento a pagamento della rassegna: ingresso 12 euro, ridotto 10 euro.

Lo stesso giorno alle ore 18.00 al MMAB è previsto una conversazione sullo stesso tema con Ginevra Di Marco e Gaia Nanni (ingresso libero fino ad esaurimento posti).

DECLINAZIONI FEMMINILI si conclude con Anna Meacci e il suo “Caldane” che si terrà il 30 aprile al Cinema Teatro Mignon.

In scena un divertente quanto pungente copione. Viaggio illuminante su sentimenti ed umori di donne a "metà del cammin di loro vita". L´universo femminile, stretto tra lo scorrere inesorabile del tempo e scandito dall´incalzare dell´orologio biologico, è il panorama del disagio su cui impietoso e birichino si inoltra l´occhio indagatore (ma sempre divertito) di Anna Meacci in Caldane.

Una serata dove come sempre intelligenza, ironia e grande comicità vanno di pari passo. Imperdibile poi la capacità della Meacci di dialogare con il pubblico e di creare ogni sera un’atmosfera tutta speciale. Caldane mette in scena tutte le grandi doti di questa attrice con una bellissima carriera fatta anche di ottima televisione e cinema

[ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria sulla piattaforma https://www.eventbrite.it/]

 

 Consulta il programma della manifestazione

 



Foto & video