COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Montelupo Smart 2018 – Generazioni in rete

Logo POR-FSE orizzontaleIl comune di Montelupo cerca 9 nuovi volontari di Servizio Civile
#MontelupoSmart
#innovazione #comunicazione #eventi #generazioni#nuovetecnologie #biblioteca #Cultura

La Regione Toscana ha approvato e finanziato il progetto di Servizio Civile presentato dal comune di Montelupo Fiorentino.

Perché il nome Montelupo Smart – generazioni in rete?

L’obiettivo generale del progetto è quello di valorizzare l’uso delle nuove tecnologie nella città, di promuoverlo fra i cittadini e di utilizzarle come elemento di contatto, incontro e confronto fra generazioni diverse.

I 9 volontari selezionati di che cosa si occuperanno?

Il progetto di servizio civile riguarda diversi settori dell’ente e ambiti di interesse. I volontari saranno coinvolti in tutte le fasi dalla pianificazione alla promozione sul territorio.

In pratica avranno modo di seguire tutte le attività da vicino, prenderanno parte alle riunioni e affiancheranno il personale.

Coloro che saranno selezionati avranno modo di collaborare attivamente alla diffusione e alla promozione del progetto attraverso molteplici canali di comunicazione: stampa, siti internet e newsletter, canali social, contatti diretti con i cittadini.

Quali sono i settori in cui saranno impiegati?

Supporto attività di promozione turistica ed eventi attraverso il web.

Un nuovo ufficio turistico, un sito internet da aggiornare, attività di promozione on line da realizzare e implementare, progetti di accoglienza turistica a cui dare vita: i volontari del servizio civile avranno modo di conoscere e lavorare nel settore culturale e promozionale del comune (Museo Montelupo e MMAB) in un momento in cui sono in corso numerose attività di valorizzazione e iniziative di respiro nazionale e internazionale. Saranno anche coinvolti nell’organizzazione di eventi culturali.

Collaborazione nelle iniziative e progetti rivolti ai giovani.

Il comune di Montelupo Fiorentino negli anni ha sviluppato diversi progetti nell’ambito delle politiche giovanili; in particolare la creazione del Consiglio Comunale dei Ragazzi e l’apertura poche settimane fa del centro giovani UPLOAD.

I volontari affiancheranno il personale comunale nella realizzazione delle attività del centro giovani e del consiglio comunale dei ragazzi e prenderanno parte alle tante iniziative promosse.

Alfabetizzazione informatica. I volontari affiancheranno l’associazione Auser, partner del progetto nella realizzazione di corsi di alfabetizzazione informatica pensati per gli over 65 e li supporteranno nell’utilizzo delle strumentazioni informatiche; in particolare nelle postazioni presenti in biblioteca e in comune.

Gli stessi volontari collaboreranno con il personale comunale alla stesura di semplici vademecum per l’utilizzo dei principali portali di interesse pubblico.

Supporto ai cittadini presso gli sportelli dell’Ente. Il comune di Montelupo Fiorentino è dotato di postazioni internet accessibili al pubblico. I volontari, in orari concordati, supporteranno i cittadini nell’accesso ai servizi online e nello svolgimento di pratiche che necessitano la navigazione su portali internet di enti pubblici.

Tale attività sarà svolta assieme al personale comunale in dotazione all'ufficio unico e alla biblioteca comunale.

Supporto nelle attività istituzionali, di comunicazione e di Ufficio Stampa.

I volontari del Servizio Civile avranno anche la possibilità di collaborare con l'ufficio unico e l’ufficio stampa nella attività di comunicazione istituzionale e di pianificazione e organizzazione della comunicazione dell'ente. In particolare saranno coinvolti:

  • realizzazione di materiali informativi cartacei;
  • inserimento, sotto la supervisione del webmaster, di articoli nei diversi siti internet e avranno così modo di imparare a utilizzare due dei CSM più utilizzati per la realizzazione di siti (Joomla e Wordpress);
  • gestione, sotto la supervisione del webmaster, della pagina Facebook e dell’account Twitter del comune;
  • collaborazione alla redazione del periodico (cartaceo e on line) edito dall'amministrazione comunale, “Montelupo Informa”.

Informazioni tecniche: presentazione della domanda, orari e durata del Servizio Civile

Possono presentare la domanda tutti i ragazzi regolarmente residenti in Italia con un’età compresa fra 18 e 29 anni (compiuti); inoccupati, inattivi o disoccupati.

Così come lo scorso anno anche nel 2018 la durata del Servizio Civile è di 8 mesi.

I volontari saranno impegnati per 30 ore settimanali e percepiranno un assegno mensile di natura non retributiva di 433,86.

La scadenza per la presentazione della domanda è il 2 marzo 2018, entro le ore 14.00.

La domanda di partecipazione può essere presentata esclusivamente online, accedendo al sito https://servizi.toscana.it/sis/DASC e seguendo le apposite istruzioni.

È possibile presentare la domanda tramite carta sanitaria elettronica (CNS) rilasciata da Regione Toscana o accedendo direttamente al link sopra indicato e compilando l'apposita richiesta per ricevere l'abilitazione alla compilazione della domanda.

Per avere tutte le informazioni sulla presentazione della domanda e, più in generale, sul servizio civile, si consiglia di consultare le pagine ad esso dedicate sul sito della Regione Toscana all'indirizzo: http://www.regione.toscana.it/cittadini/welfare/servizio-civile, selezionando l'avviso di selezione per 974 giovani.

Il progetto di Montelupo, oltre alla formazione generale e a quella specifica, entrambe obbligatorie, ha previsto anche un percorso integrativo di 50 ore di preparazione per sostenere gli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer.

Formazione

FORMAZIONE GENERALE. 44 ore diversificate in lezione frontale, workshop e simulazioni
Saranno affrontati i seguenti temi:

  1. Modulo storico (12 ore) – il concetto di nazione e l’origine dell’obiezione di coscienza
  2. Team building (32 ore) – gestione del conflitto, lavorare in gruppo nel sociale, dal servizio civile al volontariato, lavorare in ambito sociale

FORMAZIONE SPECIFICA. Il piano formativo dei volontari, relativamente alla formazione specifica, si articolerà in 45 ore complessive, distinte in: 26 ore di lezione frontale, 8 ore di laboratorio/esercitazione;   4 ore di studio di casi;   2 ore di visita guidata; 5 ore di verifica.

FORMAZIONE INTEGRATIVA. 50 ore di formazione informatica preparatoria per sostenere gli esami per il conseguimento della “Patente Europea del Computer”

CONSULTA IL PROGETTO INTEGRALE

Per informazioni sulle attività proposte dal comune di Montelupo, contattare:
Biblioteca Montelupo, piazza Vittorio Veneto, 11 – telefono 0571/917552; biblioteca@comune.montelupo-fiorentino.fi.it