COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

"Io Vò": nasce a Montelupo un progetto di volontariato Civico

Il Consiglio Comunale di Montelupo Fiorentino ormai nel mese di Novembre 2014 ha approvato il “Regolamento comunale per la valorizzazione delle attività di volontariato”, nel quale si istituisce il VOLONTARIATO CIVICO.  

Il progetto nasce con la finalità di favorire lo scambio del tempo e il volontariato in campi di utilità sociale e collettiva promuovendo nuove forme di partecipazione e sviluppando quelle esistenti per la mutualità sociale.

Una pratica non nuova, ampiamente sperimentata in Europa, ma anche nella nostra Regione. Un esempio significativo in tal senso è costituito dagli “Angeli del Bello”, realtà nata a Firenze e che si sta progressivamente espandendo in tutta l’area metropolitana

Il regolamento definisce la cornice e le modalità entro cui i cittadini possono divenire “volontari” e prevede che questa attività avvenga in base a un progetto specifico approvato dalla stessa giunta comunale.

Le prestazioni dei volontari sono a titolo gratuito e non possono in nessun modo andare a sostituirsi alle attività dei dipendenti. L’impegno massimo previsto per i volontari è di 18 ore settimanali (ma anche meno va benissimo).

Ovviamente le spese di assicurazione sono a carico del comune, così come le attività di formazione previste.

L’intento è quello di favorire la partecipazione dei cittadini alla vita pubblica di Montelupo e lo sviluppo di un atteggiamento resiliente nella popolazione. Non solo, l’idea nasce anche come risposta alla richiesta di tutti coloro che desiderano mettersi a servizio della comunità, pur non volendo aderire ad un’associazione strutturata.

Il progetto è articolato in tre ambiti di intervento, tutti collegati da un comune denominatore:la valorizzazione della città e la riscoperta di eventi e luoghi simbolo di Montelupo.

  1. Custodi della memoria.
  2. Cittadini attivi.
  3. Ambasciatori della città.
  4. Eventi a Montelupo
  5. EduCare

SCARICA IL PROGETTO DI VOLONTARIATO CIVICO

Come presentare domanda

Possono presentare la domanda i cittadini di ambo i sessi che abbiano compiuto i 16 anni di età, con l’autorizzazione di chi esercita la patria potestà, nel caso di minorenni.

È necessario compilare il modulo di domanda (scarica), indirizzandolo al Sindaco di Montelupo.

La domanda può essere recapitata a mano presso l’Ufficio Unico del comune, piano terra palazzo

comunale, viale Cento Fiori, 34; oppure può essere inviata per pec all’indirizzo certificata:

comune.montelupo-fiorentino@postacert.toscana.it

In alternativa è possibile utilizzare Ap@ci (https://web.e.toscana.it/apaci/td/startApaci.action) uno

strumento di facile utilizzo messo a disposizione dalla Regione Toscana per trasmettere documenti

con valore legale, anche senza posta certificata.

La data ultima per la consegna delle domande è martedì 15 dicembre alle ore 13.00

 



Foto & video