COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Elezioni regionali a Montelupo Fiorentino – Domenica 31 maggio 2015

Creato Giovedì, 28 Maggio 2015 09:21
Ultima modifica il Mercoledì, 24 Giugno 2015 11:36
Pubblicato Giovedì, 28 Maggio 2015 09:21

CONSULTA I RISULTATI  definitivi relativi al Comune di Montelupo

CONSULTA IL SITO DELLA REGIONE TOSCANA - speciale elezioni

 

I cittadini di Montelupo Fiorentino che hanno diritto al voto per le elezioni di domenica sono 10.738, di cui 5.556 femmine e 5.182 maschi. Tra questi 520 votano per la prima volta per il Presidente e la Giunta della Regione, mentre 106 sono chiamati alle urne per la prima volta in assoluto.
In questo contesto ovviamente non mancano casi strani e situazioni curiose.
Ad esempio 2 cittadini possono votare solo a Montelupo, anche se non sono più residenti poiché abitano da meno di un anno in una delle regioni autonome dove il diritto al voto matura solo con 5 anni di residenza.
Inoltre ben 104 elettori sono residenti all’estero e, nel caso di queste elezioni, possono esercitare il diritto al voto solo tornando a Montelupo; la Regione prevede un rimborso parziale del viaggio.
Le sezioni elettorali sono 12, di cui 5 all’Istituto comprensivo di Via Carverni, 2 alla Scuola materna Rodari in Via Cellini, 1 alla scuola parificata a Sammontana, 2 presso la Scuola materna della Torre e infine 2 alla Scuola di Fibbiana. La sezione più piccola conta 716 elettori, mentre la più grande 1.055.

Si vota solo domenica 31 Maggio dalle 7.00 alle 23.00

Per votare servono un DOCUMENTO DI IDENTITÀ valido e la TESSERA ELETTORALE: gli elettori di Montelupo che non l’avessero ancora ricevuta o che l’avessero smarrita potranno ritirarla fino al giorno di domenica 31 nei seguenti orari: venerdì 29 dalle 8 alle 14,30 presso l’Ufficio Unico, ingresso principale del Palazzo Comunale, piano terra, telefono 800219760; venerdì 29 dalle 14,30 alle 18.00, sabato 30 dalle 8.00 alle 18.00 e domenica 31 dalle 7.00 alle 23.00 presso l’Ufficio elettorale ingresso dal retro del Palazzo Comunale, piano terra, tel. 0571 917544, 917580.

IMPORTANTE. Per gli elettori fisicamente impossibilitati a raggiungere
i seggi e le cabine elettorali il Comune con le associazioni del territorio ha organizzato un servizio di trasporto pubblico in modo da facilitare le persone portatrici di handicap nell’esercizio del voto.
Gli interessati possono contattare direttamente la Pubblica Assistenza, tel. 0571/913339, oppure la Misericordia tel. 0571/913366

Gli elettori fisicamente impediti a esprimere il voto possono votare con l’assistenza di un’altra persona. Tale possibilità può essere richiesta all’ufficio elettorale o anche direttamente al presidente del seggio da parte di chi è fisicamente impedito di esercitare il voto con le proprie mani: occorre un che il medico della Usl certifichi l’impedimento. Il diritto al voto assistito può essere permanente, autorizzato dall’ufficio elettorale con un timbro sulla tessera. Naturalmente chi ha già il timbro AVD sulla tessera può recarsi direttamente al seggio con l’accompagnatore.
A Montelupo i certificati medici saranno rilasciati presso la sede della Medicina Legale, distretto sanitario, viale Cento Fiori 30, nei giorni 28, 29 e 30 maggio dalle 9.00 alle 10.30.

Come si esprime il voto? Gli elettori possono mettere un segno sul nome del candidato presidente scelto e sul simbolo della lista ad esso collegato, oppure solo sul nome di un candidato presidente. L’elettore può anche scegliere di esprimere il voto tracciando il segno solo sopra il simbolo della lista, in questo caso il voto si intende automaticamente espresso anche a favore del candidato presidente collegato. Esiste anche la possibilità di esercitare il voto disgiunto, votando per un candidato Presidente e per una lista ad esso non collegata. Alla fine dello spoglio di tutte le schede sarà eletto il candidato Presidente che avrà ottenuto almeno il 40 per cento dei voti validi. Se nessuno raggiunge questa soglia, dopo due settimane, il 14 giugno si terrà il turno di ballottaggio fra i due candidati più votati.

Oltre alla scelta del Presidente e della lista gli elettori possono esprimere una o due preferenze, tracciando un segno sulla casella a fianco dei nomi della lista scelta, già stampati sulla scheda. Nel caso in cui l’elettore esprima due voti di preferenza, i voti devono essere espressi per candidati di genere diverso, una donna e un uomo o viceversa, pena l’annullamento della seconda preferenza in ordine di lista. Saranno eletti le candidate e i candidati che riporteranno il maggior numero di preferenze.

Scrutinio e risultati elettorali in tempo reale.
Dalle 23 di domenica 31, una volta espletate le formalità di chiusura delle operazioni elettorali, in ogni sezione comincerà lo scrutinio.
Sul sito del Comune di Montelupo sono pubblicati in tempo reale i risultati delle affluenze e quelli del voto per il Presidente e per le liste con le preferenze, sezione per sezione, nel momento stesso in cui pervengono.