COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

27 gennaio - Giorno della Memoria

SULLA PELLE VIVA. In occasione delle celebrazioni per il giorno della memoria, il Comune di Montelupo Fiorentino organizza una articolata giornata di riflessione che vedrà coinvolti gli studenti e tutta la cittadinanza.

ORE 10,00:  Auditorium “Baccio da Montelupo”, viale Cento Fiori 34

  • saluti del Sindaco e delle autorità
  • proiezione del film "QUEL MARZO DEL '44", realizzato dall'Aned e relativo al viaggio ai campi di sterminio tenutori nel maggio 2014
  • intervento di Andrea Bardini, presidente dell'Aned Empolese Valdelsa
  • testimonianze di familiari di deportati  

 ORE 12,00: deposizione Corona di fronte al monumento ai deportati

ORE 21,00: “cinema Teatro Mignon”
Proiezione del film A torto o a ragione” di István Szabó  (2002)

Terzo Reich, l'ingresso delle truppe alleate in Berlino dà avvio, oltre che alla spartizione della città, al processo di denazificazione. Chiunque abbia collaborato coi nazisti deve essere epurato. Cio' avviene in tutti i settori, nessuno escluso. Un alto graduato americano, interpretato da Harvey Keitel, ha l'incarico di occuparsi di Wilhelm Furtwangler, il famoso direttore d'orchestra. Il Maestro è principalmente accusato di aver diretto un concerto in occasione del compleanno di Hitler. Lo scontro tra l'accusatore e l'accusato occupa ampia parte del film. Il confronto tra due uomini si tramuta in uno scontro tra culture. Su un tema facilmente manipolabile come è quello dell'acquiescenza alla dittatura, Szabó innesta una riflessione sulla chiusura mentale del militare statunitense. Anche nel compiere un'azione utile e necessaria dimostra i limiti di una cultura con radici troppo recenti per potersi addentrare in territori 'alti'.

Per informazioni
MMAB – 0571/917552
a.bellucci@comune.montelupo-fiorentino.fi.it



Foto & video