COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Festival delle cose invisibili: 21-22-23 marzo a Montelupo Fiorentino

Creato Lunedì, 17 Marzo 2014 16:05
Ultima modifica il Giovedì, 20 Marzo 2014 09:56
Pubblicato Lunedì, 17 Marzo 2014 16:05

Il 21, 22 e 23 marzo Montelupo Fiorentino diventa una piccola città della scienza con il FESTIVAL DELLE COSE INVISIBILI.

La manifestazione giunta alla quinta edizione si pone l’obiettivo di presentare in modo serio, ma con uno spirito divulgativo che lascia spazio anche al divertimento questioni scientifiche anche molto complesse.

Un appuntamento da non perdere per tutti coloro che sono affascinati dalla fisica, dalla matematica, dalle particelle elementari e dal cosmo. L’edizione 2014 sarà dedicata ai paradossi della meccanica quantistica

La manifestazione si avvale di importanti partenariati in campo scientifico come  l’Osservatorio Astronomico di Arcetri,l’ Università di Firenze, il Consorzio LaMMa (CNR/Regione), il  Museo Galileo di Firenze e della collaborazione di diverse realtà locali che operano nel settore il Gruppo Astrofili di Montelupo, l’ Osservatorio San Giuseppe, l’Associazione Terra Incognita, il Museo del Calcolo di Sovigliana.

Venerdì 21 marzo alle 21.30 il Festival delle cose invisibili s’interseca con un’altra iniziativa di successo proposta dal comune di Montelupo, “Pensieri a Tavola”, dedicata a temi di carattere filosofico e artistico. Prenderà vita una dissertazione sul rapporto fra filosofia e scienza.

Sabato pomeriggio e domenica per l’intera giornata si susseguiranno laboratori, dimostrazioni, conferenze e attriti che prevedono il coinvolgimento del pubblico.

Il festival prosegue fino a tarda notte con eventi e musica che si terranno presso il Tesla Science Bar di Corso Garibaldi.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO