COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

SCUOLA:Montelupo Fiorentino protagonista del programma nazionale RAEE@scuola

I ragazzi delle classi quarte e quinte elementari saranno coinvolti nel programma nazionale di comunicazione e sensibilizzazione sulla corretta gestione dei RAEE, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: è questo il progetto che vedrà partecipi le classi di Montelupo Fiorentino dal 31 ottobre al 15 novembre

Il materiale ludico-informativo – composto dal documento didattico “Raccontare i RAEE agli alunni”, brochure docenti, brochure studenti e poster con il fumetto di Baz da appendere in classe – verrà distribuito nelle scuole e gli alunni saranno invitati a portare da casa i RAEE che in famiglia non vengono più usati, per raccoglierli in appositi contenitori posizionati all’interno delle scuole. I RAEE verranno poi ritirati dagli addetti di Publiambiente.

Al lavoro che verrà effettuato nelle classi sarà affiancato un concorso web fotografico, in programma dalla prima settimana di ottobre. “Fatti una foto RAEE e vinci uno zaino super” sarà il titolo dell’iniziativa, che metterà in palio trentuno zainetti Comix destinati ad altrettanti alunni coinvolti che avranno avuto più fantasia e creatività nel realizzare il ritratto più divertente. E’ già on line il sito del progetto (www.raeescuola.it) dove è possibile scaricare tutto il materiale informativo. Sono inoltre già attive la pagina Facebook e il canale YouTube dedicati all’iniziativa. Verranno inoltre assegnate 17 lavagne interattive multimediali (LIM), una per ogni regione, e donate alla scuola che avrà raccolto il maggior quantitativo RAEE.

«La collaborazione con Anci per il progetto Raee@scuola si colloca fra le azioni intraprese dal Comune, dalla scuola  e da  Publiambiente per formare cittadini consapevoli e attenti nei confronti dell’ambiente. Grazie al progetto promosso lo scorso anno siamo riusciti ad abbattere sensibilmente la quantità di rifiuti indifferenziati prodotti dalla scuola. Da oggi accettiamo questa nuova sfida che coinvolge oltre ai ragazzi e anche le loro famiglie e che è volta a far conoscere l’importanza di riciclare i rifiuti elettronici e non disperderli nell’ambiente », afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione Luca Rovai.

Il concorso organizzato da Anci e Centro Coordinamento Raee sarà attivo dal 31 ottobre al 15  novembre, ma la raccolta dei rifiuti elettronici durerà per l’intero anno scolastico.

«L’educazione ambientale deve essere sostanziata in azioni continuative e ripetute nel tempo; non possiamo pensare di ottenere risultati con interventi sporadici. Per questo vengono proposti progetti rivolti agli alunni delle scuole ogni anno e ci è sembrato interessante puntare l’attenzione sui rifiuti elettronici il cui recupero non è semplice: i cittadini possono portarli al centro di raccolta o possono consegnarlo al rivenditore per l’acquisto di un elettrodomestico analogo. In questo percorso di educazione è centrale il ruolo del centro di raccolta, collocato sul territorio di Montelupo. Abbiamo registrato 1200 accessi mensili su 5700 utenze, circa il 20% e credo che questa sensibilità nei confronti del recupero sia il frutto di una constante attenzione alla formazione e all’informazione», spiega Linda Mori di Publiambiente


Il progetto RAEE@scuola è promosso dall’ Associazione Nazionale Comuni Italiani (ANCI) e dal Centro di Cordinamento Raee (CdC RAEE), con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare,  a cura di Ancitel Energia e Ambiente.
Realizzato con il patrocinio del Comune di Montelupo Fiorentino, si avvale della collaborazione di Publiambiente


LA RACCOLTA DEI RAEE

I rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche oggetto di raccolta durante l’iniziativa sono i
cosiddetti Piccoli RAEE (PAED) - dimensione massima 25 cm x 25 cm - di seguito elencati:

•    Ferri da stiro, tostapane, friggitrici, frullatori, macina caffè elettrici
•    Apparecchi tagliacapelli, asciugacapelli, spazzolini da denti elettrici, rasoi elettrici, apparecchi per massaggi
•    Sveglie, orologi da polso o da tasca
•    Bilance
•    Personal computer, computer portatili, monitor, mouse, tastiera, notebook, agende elettroniche, tablet, iPod e lettori MP3
•    Calcolatrici tascabili e da tavolo, proiettori
•    Telefoni, telefoni senza filo, telefoni cellulari, caricabatterie
•    Segreterie telefoniche, fax, apparecchi radio
•    Videocamere, videoregistratori e apparecchi per la riproduzione video in genere
•    Registratori musicali, amplificatori audio
•    Strumenti musicali elettrici ed elettronici
•    Apparecchi di illuminazione (senza la lampadina)
•    Treni elettrici e auto giocattolo, giocattoli elettrici in genere
•    Consolle di videogiochi portatili, videogiochi
•    Micro computer per ciclismo, immersioni subacquee, corsa, canottaggio, ecc.
•    Apparecchi per misurare la pressione, termometri digitali, apparecchi per aerosol



Foto & video