COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

BILANCIO 2021 Le previsioni per l'anno in corso

banner monteloop per sito Pronti a recensire? Scoprite come

Deleghe ai Consiglieri Comunali di maggioranza

 

Masetti: "Sono espressione del territorio. Si favorisce la partecipazione all'attività dell'ente"

Avranno funzione consultiva e di supporto per la Giunta e dovranno fare riferimento agli assessori per le materie di loro competenza.

 

Rafforzare il legame fra funzioni dell’amministrazione comunale e strutturare un rapporto proficuo di scambio e comunicazione fra giunta e consiglieri comunali di maggioranza: è con questi obiettivi che il sindaco Paolo Masetti ha scelto di attribuire deleghe specifiche ai singoli componenti della maggioranza.

 

Vediamo quali sono le materie di cui si occuperanno:

  • Simone Baldi, l’incarico dell’esame e cura del PUMS (Piano Urbano Mobilità Sostenibile);

  • Deanna Giachi, l’incarico dell’esame e cura delle politiche sociali di contrasto alle dipendenze;

  • Claudio Terreni, l’incarico dell’esame e cura del Progetto ceramica e valorizzazione attività produttive;

  • Elena Marzi, l’incarico dell’esame e cura della promozione turistica;

  • Leonardo Vaiani, l’incarico dell’esame e cura del contratto di fiume e politiche ecosostenibili;

  • Erica Brandani, l’incarico dell’esame e cura della valorizzazione delle eccellenze sportive;

  • Caterina Borsini, l’incarico dell’esame e cura delle politiche giovanili;

  • Simone Peruzzi, l’incarico dell’esame e cura dei rapporti con l’associazionismo socio-sanitario e di protezione civile;

  • Daniele Bertelli, l’incarico dell’esame e cura della memoria;

  • Francesco Desii, l’incarico dell’esame e cura dei rapporti con la Giunta Comunale;

  • Sabrina Campainil’incarico dell’esame e cura dei rapporti con l’associazionismo culturale e di promozione locale.

«In questo mandato la Giunta lavora a stretto contatto con i consiglieri comunali di maggioranza, trovando il loro interlocutori attenti e pronti a supportarci nell’approfondimento di temi particolarmente importanti per l’amministrazione comunale. Abbiamo così scelto di formalizzare in qualche modo questo rapporto attribuendo a ciascuno di loro una delega. Ciascun consigliere avrà così modo di affiancare, supportare e offrire spunti di riflessione all’assessore di riferimento. Siamo in un momento molto particolare in cui tanti progetti sono in fieri o in corso di realizzazione ed è importante che il coinvolgimento sia ampio. I consiglieri sono emanazione diretta del territorio e hanno la possibilità di ascoltare i bisogni e le esigenze della popolazione», spiega il sindaco Paolo Masetti.

 

È bene ribadire, anche in base a quanto previsto dalla normativa, che l’attribuzione di deleghe non implica in alcun modo potere decisionale e funzione attiva. I consiglieri con delega hanno funzione propositiva, possono essere incaricati di studi e di compiti di collaborazione, non hanno, invece, nessun potere ulteriore nei confronti dei Responsabili di Servizi rispetto a quelli attribuiti a tutti i Consiglieri Comunali e le deleghe non comportano la possibilità di intrattenere rapporti autonomi con possibili interlocutori e soggetti terzi.



Foto & video