COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

BANNER m 262x2574Suolo pubblico gratuito: ecco come gli esercizi che fanno ristorazione possono fare domanda

banner sito Scopri tutti i dettagli

RIFIUTI: in arrivo le nuove campane per la raccolta vetro.

Nel 2019 raccolta differenziata all’87,27%.

Sono 103 le nuove campane per la raccolta degli imballaggi in vetro che Alia Servizi Ambientali SpA, in accordo con l’amministrazione comunale, sta dislocando su tutto il territorio comunale in sostituzione di quelle utilizzate fino ad oggi.

Le nuove campane per la raccolta dei soli imballaggi in vetro sono state scelte per le loro caratteristiche di buona capienza coniugate alla loro tenuta: queste infatti non permettono la fuoriuscita di liquidi né di piccoli frammenti di vetro dal loro basamento, superando gli antiestetici problemi di macchie sui marciapiedi in pietra ed in cotto che i vecchi contenitori potevano causare.

Tutto il territorio comunale di Montelupo Fiorentino è interessato dalla progressiva sostituzione delle campane per la raccolta differenziata del vetro, che ha fatto registrare nel 2019 numeri importanti: sono state infatti quasi 500 le tonnellate di vetro raccolte, con una produzione pro capite di 35/kg/ab/anno.

La raccolta del vetro si aggiunge ai buoni risultati in qualità e quantità dei materiali raccolti separatamente per essere avviati a riciclo o compostaggio: lo scorso anno la percentuale di raccolta differenziata è stata dell’87,27% (nel 2018 fu dell’85,95%), con 5.835 t di materiali differenziati e 851 t di materiali residui non differenziabili raccolti. In dettaglio, nel 2019 sono state raccolte in modo differenziato 2.670 t di materiale organico e verde avviati a campostaggio (tra queste, anche 124 t di organico utilizzato per compostaggio domestico), 1.222 t di carta e cartone, 734 t di multimateriale leggero composto da imballaggi in plastica, metalli, tetrapak, 631 t di altre raccolte differenziate (tessili, legno, farmaci, oli, etc.) ed infine 77,11 t di Raee (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche).

Infine continua a crescere l’utilizzo dell’Ecocentro di via Grottaglie (Fibbiana) da parte degli utenti: nel 2019 gli accessi sono stati 17.370 (nel 2018 furono 16.900).



Foto & video