COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

cover ottobreScopri gli eventi in programma a ottobre

banner sito informabenePer essere aggiornati su allerta meteo, eventi e notizie di servizio

Il Palabitossi a Montelupo si prepara ad accogliere i Campionati Nazionali Uisp di Ginnastica Artistica femminile

Mancano solo 9 giorni all'inizio del Campionato Nazionale Uisp di ginnastica artistica femminile. Saranno 10 giorni di gara, 2200 ginnaste in corsa, 100 istruttrici e 200 dirigenti al loro seguito, 4000 accompagnatori stimati, 45 giudici a lavoro e 5000 spettatori che quest'anno, per la prima volta nella storia, dopo aver fatto tappa in importantissime città italiane, verranno accolti  a Montelupo

Erano anni che i campionati nazionali non venivano assegnati alla Toscana, le ultime città interessate all'organizzazione dell'evento infatti erano stato Milano, Padova, Urbino, Cattolica. Finalmente il 2019 è toccato alla Toscana.

Per gli italiani di acrobatica la location è stata Cecina, Gam e acrogym a Rosignano per la ritmica Follonica, ed infine l'artistica femminile è stata assegnata ad Asp (associazione polisportiva) Montelupo. La scelta non è stata certamente casuale. Sono stati anni di intenso lavoro per questa società, durante i quali i dirigenti, guidati dal presidente Elio Canzano, le istruttrici e le stesse ginnaste hanno davvero incanalato ogni energia affinché questo sport diventasse il fiore all'occhiello di Montelupo.

L'impegno dimostrato nelle numerosissime giornate di gara di campionato provinciale e regionale Uisp e di Federazione hanno dimostrato a tutti gli addetti ai lavori che Asp avrebbe potuto raccogliere la sfida e provare la propria preparazione ad un evento di portata nazionale.

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento alla quale erano presenti Simone Focardi, assessore allo sport del comune di montelupo Fiorentino e responsabile organizzativo del Campionato, Isa Giudici coordinatore regionale Le Ginnastiche, Elio Canzano presidente di Asp Montelupo, Ilaria Giusti coordinatrice regionale uisp Pallavolo e membro direttivo Uisp Empoli Valdelsa, Enrico Sostegni consigliere regionale e Corinne Tantalos istruttrice, che hanno ribadito l'importanza dell'aspetto di coesione e partecipazione che lo sport promuove come motore di formazione sociale e solidale.

Il forte spirito di associazionismo, nato dalla passione per lo sport, che molte istruttrici hanno trasmesso alle nuove generazioni di tecnici, alle proprie allieve ma anche ad un gruppo sempre più preparato e intraprendente di genitori e volontari che hanno dedicato tempo, conoscenza e innovazioni affinché tutto crescesse, ha permesso l'organizzazione di un evento così importante è impegnativo.

L'evento che si svolgerà dal 29 maggio al 2 giugno e dal 6 al 9 giugno, ha le potenzialità per dare luce e vigore alle numerose attività e attrazioni del territorio, ristoranti, negozi, musei e parchi aprono le proprie porte ai numerosi potenziali visitatori, che con il pass  fornito da Uisp a tutte le ginnaste potranno godere di agevolazioni e sconti dedicati, grazie alla collaborazione con gli esercenti che affiggono alle proprie vetrine la locandina dell'evento sportivo.

La rilevanza sportiva, ma anche sociale ed economica è tale che la manifestazione nazionale ha ricevuto il patrocinio del comune di Montelupo, dell'Unione dei comuni e della Regione Toscana: segnale  questo di forte vicinanza delle istituzioni nei confronti delle associazioni sportive.

Molto soddisfatto si è detto il responsabile organizzativo del campionato nazionale di artistica Simone Focardi e assessore allo sport di Montelupo, che si dice davvero orgoglioso di questa grande opportunità di valorizzazione del territorio e di  promozione turistica attraverso lo sport, annunciando questa come la prima edizione in formato digitale, dovuta all'introduzione di tablet per l'inserimento dei punteggi.

Il museo della Ceramica sarà aperto gratuitamente durante tutto il periodo del Campionato, ha aggiunto Focardi, che sarà sicuramente presente alla cerimonia di apertura del 29 Maggio alle ore 18.00.

Porte aperte al Palabitossi in via Marconi, dunque, per accogliere atlete e accompagnatori, ma anche ai visitatori che vogliono conoscere più approfonditamente la ginnastica artistica.

Nel primo lungo weekend dal 29 maggio al 2 giugno, saranno interessate le categorie Uisp più basse e con una più nutrita partecipazione di ginnaste, nel secondo ( 6 - 9 giugno), invece si metteranno in gioco le appartenenti alle categorie "alte", meno affollate; con esecuzioni di esercizi molto più complessi e spettacolari.

"Questa sarà anche la dedica da parte di tutti i membri dell'associazione, a Sergio Bitossi, colui che ha creato e promosso il settore femminile di ogni disciplina che oggi si svolge dentro questo palazzetto a lui intitolato" conclude Canzano.

Numerosi gli ospiti d'onore che presenzieranno le premiazioni, tra loro Lapo Londi, campione di canottaggio, tre ginnaste della FISDIR e tanti altri veri protagonisti del mondo dello sport.

Tutta l’associazione sta lavorando intensamente, adesso che i tempi si accorciano e l'evento si avvicina: sarà una bella prova di tenuta per una realtà sportiva fondata sull'aiuto fondamentale di tanti genitori volontari, che hanno dato disponibilità per tutto il periodo, organizzando stand del tutto nuovi, gestione del sito e promozione, realizzazione di scenografie e arredi.

Un grande lavoro alle spalle di un evento nazionale, che tutti si augurano possa dare luce e onore a Montelupo.



Foto & video