COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Banner-262x257Come è cambiata Montelupo? Video e alcuni report per scoprirlo

PIV-banner-262-x-257-Scopri il programma

Proseguono gli eventi della settimana della memoria

Venerdì 15 marzo alle 17.30 un convegno dedicato ai militari italiani deportati nei lager

Un’intera settimana dedicata alla memoria: il primo evento si è tenuto l’8 marzo in concomitanza con il giorno in cui 21 cittadini di Montelupo vennero deportati nei campi di concentramento e l’ultimo si tiene venerdì 15 marzo

A partire dalle ore 17,30 il  MMAB (piazza Vittorio Veneto 11) ospiterà un importante convegno storico.

Come ideale proseguimento dell'inaugurazione di una targa dedicata alla tragica vicenda dei Militari Italiani deportati nei lager (IMI), il convegno approfondirà questa importante tematica, spesso meno considerata negli studi storici anche se sempre presente nelle memorie e nelle ricerche più attente.

Il convegno vedrà la presenza del Prof. Nicola Labanca, Ordinario presso l'università di Siena.
Il Prof. Labanca è uno dei maggiori conoscitori della storia militare e coloniale del fascismo. È stato fra i primi storici che si è occupato in maniera approfondita della questione degli IMI, curando un importante convegno a Firenze nel 1985. È autore di numerosissime pubblicazioni.

Il Dott. Enrico Iozzelli, responsabile della didattica dell'importante Museo della deportazione e della resistenza di Prato, si è occupato in maniera particolare del sistema concentrazione e dei crimini di guerra Italiani.

La Prof.ssa Luna Collacchioni docente presso L'università di Firenze si è occupata in maniera approfondita degli IMI in vari convegni ed ha curato la parte didattica in occasione di diversi viaggi della memoria.



Foto & video