COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

osservatorio 214 luglio:  Piero Angela a Montelupo

stazioni sonore sitoIl 20 luglio un nuovo appuntamento con Empoli Jazz.

Sicurezza stradale: il comune di Montelupo investe nel 2017 il 68.76% dei proventi da sanzioni

Una cifra che supera abbondantemente il limite del 50% imposto dalla legge

La normativa impone ai comuni di investire il 50% dei proventi delle multe in interventi per la sicurezza stradale.

È di questi giorni la notizia che a livello nazionale vi sono Amministrazioni non rispettose di questi vincoli.

Giovedì scorso la giunta comunale ha approvato un documento che riepiloga gli interventi fatti nel corso del 2017 per migliorare la viabilità e garantire una maggiore sicurezza. Emerge un quadro in controtendenza rispetto al panorama nazionale, infatti gli investimenti per la sicurezza rappresentano oltre il 68% dell’ammontare complessivo delle entrate delle sanzioni.

L’importo accertato dall’Unione dei comuni come provento delle sanzioni è di 750.000 euro a cui si aggiungono altri 20.000 euro accertati dal comune di Montelupo. Il comune di Montelupo ha investito quasi 530.000 euro per la manutenzione straordinaria delle strade e per interventi finalizzati al miglioramento della sicurezza stradale. Rientrano in questo ambito la diffusa asfaltatura delle strade fatta nel corso del 2017, per complessivi 30.000 mq, e un nuovo stralcio di segnaletica stradale. e in parte la sistemazione dei marciapiedi e la realizzazione della grande rotonda a 5 vie in via delle Croci a Fibbiana. Un intervento, quest’ultimo di enorme importanza per la viabilità cittadina, che ha richiesto diversi mesi per la realizzazione, ma che sta procedendo bene. Entro la fine della settimana, infatti, il cantiere entrerà in una nuova fase, parte della rotonda sarà già percorribile e sarà riaperto al transito l’ultimo tratto di via fratelli Cervi.

Inoltre 100.000 euro di residuo dei precedenti anni sono stati usati totalmente per la manutenzione dell’illuminazione pubblica in zone particolarmente critiche e per l’acquisto di mezzi per la manutenzione delle strade. Quindi nel 2017 oltre 630mila Euro sono stati investiti in sicurezza stradale.

«L’investimento in sicurezza stradale è per noi strategico. Appare evidente dallo sforzo che abbiamo compiuto per sistemare la rete viaria principale nel 2017, per nuovi attraversamenti pedonali, piste ciclabili e rotonde che permettono di fluidificare il traffico e rallentare la velocità di percorrenza dei veicoli. Ciò testimonia la nostra volontà di reinvestire i proventi delle sanzioni direttamente sulle nostre strade. È quanto accaduto nel 2017 e quanto accadrà nel 2018. Infatti sono in fase di progettazione interventi importanti nell’abitato di Fibbiana, su tutta la SS67 fino alla frazione di Camaioni, in via della Pesa alle Graziani, su via Maremmana, via Marconi, e sull’asse via F.lli Cervi/via Caverni», afferma l’assessore ai lavori pubblici, Lorenzo Nesi, coadiuvato su questo tema dal neo-assessore alla mobilità Simone Focardi.