COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

deportatiScopri tutte le iniziative

banne sito declinazioni femminili 14 marzo | DONNE GUERRIERE. Spettacolo con Ginevra di Marco e Gaia Nanni

Sicurezza sulle strade: il 20 novembre si replicano i controlli per la prevenzione degli incidenti

Dalle attività effettuate lo scorso 21 settembre per il progetto EDWARD emergono dati interessanti sulle abitudini di guida

 

Edward è un acronimo che sta per European Day Without A Road Death. Si tratta di una campagna promossa dalla rete delle polizie stradali dell'EU insieme alla Commissione Europea con l’obiettivo di ridurre il numero dei morti e dei feriti sulle strade europee.

Governi, cittadini, scuole, università, enti o associazioni  hanno organizzato attività di sensibilizzazione ed eventi, che si sono tenuti  mercoledì 21 settembre 2017, durante la Settimana Europea della Mobilità, finalizzati a stimolare un ripensamento delle abitudini e degli atteggiamenti degli utenti della strada.

 

Per il secondo anno consecutivo, la polizia locale dell' Unione dei Comuni Circondario dell'Empolese Valdelsa ha aderito 'simbolicamente' a #ProjectEdward, intensificando i controlli.

Dal report delle attività emergono alcuni aspetti interessanti in merito alle abitudini di guida.

Nel corso di un’intera giornata sono stati controllati 163 veicoli controllati in tutta l'Unione; queste le infrazioni riscontrate:

  • 12 violazioni per non utilizzo cinture di sicurezza
  • 2 violazioni per l'uso del cellulare durante la guida
  • 35 violazioni riguardanti la sosta dei veicoli
  • 3 violazioni riguardanti la mancanza di documenti
  • 1 violazione alla norma sulla circolazione con patenti di guida rilasciate da stati esteri
  • 1 violazione per dispositivi non efficienti
  • 2 violazioni per inosservanza segnaletica stradale
  • 2 violazioni per inosservanza segnaletica orizzontale

Il 19 novembre, come ogni anno si celebra la giornata internazionale in ricordo delle vittime della strada (World Day of Remembrance for Road Traffic Victims #WD0R).

Per questo lunedì prossimo, 20 novembre, sarà replicata la giornata di controlli e sensibilizzazione, proprio con l’obiettivo di ridurre i comportamenti scorretti e potenzialmente rischiosi, guida senza cinture di sicurezza, oppure utilizzando i cellulari per chiamare o inviare messaggi alla guida.

 

È  in corso a livello internazionale una importante discussione sugli accorgimenti tecnologici che potrebbero inibire l'uso dei telefoni, quando si è alla guida di un veicolo.

Se andiamo a rilevare i dati relativi agli incidenti appare chiaro quanto sia importante promuovere la sicurezza stradale.

Il primo aspetto che emerge dai dati aggregati dell’Empolese Valdelsa  è sicuramente positivo: dal 2016 al 2017 il numero di incidenti è diminuito, anche se sono aumentati quelli in cui sono morte persone.  

 

Vediamo nel dettaglio.

 

Anno 2016:  695 incidenti stradali; di cui 5 mortali e 387 con lesioni

 

Anno 2017:  (fino al 31 ottobre) 528 incidenti stradali; di cui 6 mortali e 324 con feriti

 


Foto & video