COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

banner turisticoScopri il territorio

logo narrazioni popolariScopri la mostra allestita presso il Palazzo Podestarile fino al 16 dicembre

Politiche giovanili e partecipazione: nominati i nuovi rappresentanti del Consiglio Comunale dei Ragazzi

Le attività svolte sono raccontate da una pubblicazione redatta dai membri del Consiglio con il supporto degli educatori.


Anno nuovo, nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Montelupo.

Gli operatori hanno incontrato i ragazzi delle prime classi della scuola secondaria di primo grado per presentare il progetto e le attività svolte fino a oggi, fra cui la CCR web radio

Nelle classi prime della Scuola secondaria di primo grado Baccio da Montelupo si è svolto un incontro (di due ore) per accogliere le disponibilità a far parte del CCR.

L’aspetto interessante è che i ragazzi, grazie all'intenso lavoro che la scuola svolge per questo progetto,  erano ben informati e motivati ad approfondirlo.  


A piccoli gruppi è stato avviato un primo confronto sul tema che caratterizza le attività di questa prima parte dell’anno: giocare in piazza.

In molti si sono candidati per entrare a far parte del CCR. I rappresentanti sono stati nominati a seguito di una riflessione di gruppo: reale disponibilità a partecipare agli incontri del CCR, equilibrio fra maschi e femmine, tipologia di rappresentanza.Sono state raccolte circa quaranta adesioni e i nuovi membri del CCR si sono incontrati ieri al MMAB.


«Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze è un’espressione del diritto dei ragazzi a prendere parte alla vita della comunità, rappresenta uno strumento per mettere in dialogo i pensieri dei bambini e dei ragazzi con chi amministra il territorio. È quindi significativo che in tanti abbiamo espresso l’intenzione di farne parte. In questi anni abbiamo raggiunto risultati importanti e auspico che i ragazzi siano portavoce sia fra i loro compagni che nelle famiglie», afferma l’assessore alle politiche giovanili, Simone Londi.

Nel giornalino CCRnews è possibile sia leggere alcuni scritti elaborati dalla scuola secondaria di primo grado Baccio da Montelupo sia vedere in prima pagina immagini e parole che raccontano emotivamente l'esperienza dei rappresentanti del CCR. Scopri di più