COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Banner 1Guarda il video dedicato alla nuova scuola 

mostra banner sito comune Contaminazioni di stili: Albisola Superiore incontra Montelupo Fiorentino. Scopri la mostra

Montelupo una città amica del turismo itinerante

Durante la prossima edizione Cèramica sarà dedicata una porzione del parcheggio scambiatore vicino alla stazione ai visitatori che raggiungeranno la città in camper. Si tratta di un test per capire se questa soluzione può diventare definitiva

 

La vicinanza con le città d’arte, un numero esiguo di strutture ricettive, una rete di piste ciclabili di oltre 8 km e anche il contesto naturalistico che circonda Montelupo, ne fanno una meta ideale del turismo itinerante.

Fino a oggi coloro che desideravano fermarsi a Montelupo con il proprio camper non avevano luoghi di sosta dedicati.

L’amministrazione comunale sta valutando di destinare a questo scopo una parte del parcheggio collocato in via dei Pozzi; dotandolo delle adeguate attrezzature. Per la realizzazione di questo intervento il comune di Montelupo parteciperà a un bando promosso  a livello nazionale.

Una prima sperimentazione sarà però attuata nel parcheggio scambiatore vicino alla stazione ferroviaria durante la prossima edizione di Cèramica. L'area con accesso da via don Minzoni è stata scelta in questa occasione per la vicinanza con lo spazio attrezzato nel vicino comune d Capraia e Limite, per i collegamenti facili con altri mezzi come il treno e la bicicletta.

Accanto alle attività finalizzate ad accogliere i turisti itineranti, si pone poi il problema dei cittadini di Montelupo proprietari di un mezzo.

Nei parcheggi con stalli disegnati i camper non possono essere lasciati poiché se la sagoma esce dagli spazi sono sanzionabili, senza considerare che comunque devono essere obbligatoriamente spostati in occasione della pulizia periodica. Ci sono poi le aree di sosta prospicienti il centro e le aree commerciali che sono funzionali proprio alle diverse attività e prevedono un ricambio, in cui non è opportuno che vengano posteggiati mezzi in maniera continuativa.

Quindi appare evidente che molti parcheggi sono inadeguati a ospitare i camper, che per le loro dimensioni escono dagli spazi e sono quindi passibili di sanzioni o comunque rischiano di creare malumore e conflitti con altri residenti e commercianti.

 

Dopo un’attenta indagine sul territorio è stata individuata un’area idonea per il parcheggio dei camper, si tratta di uno spazio nella zona industriale delle Pratella, in via dell’Industria.

 

area camper

 

Non è adiacente alle attività produttive e che quindi non crea problemi a chi lavora in zona.

L’invito dell’amministrazione è a prediligere questa zona e a non lasciare i mezzi lungo la strada o in zone in cui i proprietari rischiano di essere multati.

Diversamente è possibile anche lasciare il camper in rimessaggi privati; un’attività di questo tipo è stata recentemente aperta anche a Montelupo.



Foto & video