COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

deportatiScopri tutte le iniziative

banne sito declinazioni femminili 14 marzo | DONNE GUERRIERE. Spettacolo con Ginevra di Marco e Gaia Nanni

In arrivo gli avvisi di pagamento relativi al 2015 del contributo di bonifica da parte del Consorzio del medio Valdarno

Il Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno ha ritardato di qualche mese l’emissione per unificare le banche dati dei vecchi consorzi ma gli importi, calcolati ancora sulla base dei vecchi Piani di Classifica, non avranno variazioni sensibili. Novità su comunicazione e servizi ai consorziati.  

Nelle prossime settimane arriveranno a oltre 300 mila proprietari, cittadini, società ed enti, gli avvisi di pagamento relativi al contributo di bonifica per l’anno 2015.
Qualche mese di ritardo, rispetto alla consueta scadenza alla fine di ogni anno, che ha permesso al Consorzio di unificare le banche dati e omogeneizzare i criteri di emissione dei vecchi consorzi.
Per una migliore gestione dei contributi riferiti a comproprietà, per facilitare i rapporti tra comproprietari e la deduzione dei redditi ai fini fiscali, quest’anno verranno inoltre emessi avvisi distinti per differenti aggregazioni di proprietari.
Questa novità potrà comportare che uno stesso soggetto possa ricevere più di un avviso di pagamento, ciascuno, comunque, riferito a situazioni di proprietà diverse fra loro per composizione delle intestazioni, e comunque renderà assai più agevole la deducibilità degli importi nella dichiarazione dei redditi.

Per quanto riguarda i tempi e modi per effettuare il pagamento, il Consorzio ricorda innanzitutto che gli avvisi di pagamento sono inviati per facilitare i consorziati e che pertanto oltre la scadenza indicata per il prossimo 30 aprile è comunque possibile versare il contributo anche entro i 60 giorni successivi e oltre.

Dal punto di vista dei servizi ai consorziati, specie in relazione ad eventuali situazioni di verifica o variazione relative alle proprietà immobiliari, il Consorzio mette a disposizione il numero verde: 800 672 242, da lunedì a venerdì 9.30-12.30 e giovedì 15-17, l’e-mail: contributi@cbmv.it, la PEC: info@pec.cbmv.it, il Fax: 0573 975281. Inoltre è attivo uno sportello del consorziane ad Empoli in piazza del Popolo, 33.

Per approfondimenti: www.cbmv.it o profili social del Consorzio.

Scarica il depliant informativo



Foto & video