COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

banner sito domenica dei piccoli 2020Scopri il programma

banne sito declinazioni femminili 20 febbraio | Incontro: "Che genere di dipendenza?"

Ponte di Camaioni: firmata la convenzione fra i comuni di Carmignano, Montelupo Fiorentino e Capraia e Limite

I primi interventi di manutenzione potrebbero essere realizzati già nel 2016

Il ponte di Camaioni si trova in una zona di confine che interessa 3 comuni e 2 territori provinciali; per questa ragione negli anni è sempre stato complesso effettuare interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria.

Questa mattina è stata firmata una convenzione fra i comuni di Carmignano, Montelupo Fiorentino e Capraia e Limite, grazie alla quale sarà possibile intervenire in maniera coordinata e in tempi più rapidi.

Nell’accordo è definita la ripartizione dei costi a carico delle singole amministrazioni:

-        40% al comune di Carmignano;

-        30% al comune di Montelupo Fiorentino

-        30% al comune di Capraia e Limite

La suddivisione delle quote ricalca quella definita da una precedente convenzione del 1971, sottoscritta per la costruzione del ponte, inaugurato nel 1974.

Inoltre, sempre nella convenzione viene definito che ogni comune può intervenire sul ponte, previa comunicazione alle altre amministrazioni che dovranno accettare la proposta e stanziare le risorse necessarie. Il comune proponente dovrà incaricarsi della progettazione.

I cittadini da tempo aspettano interventi di miglioria che potrebbero già arrivare nel 2016; sono, infatti, previsti lavori per un importo complessivo di circa 40.000 euro che riguarderanno la sostituzione dei giunti di dilatazione e la pavimentazione.

Il ponte di Camaioni costituisce un collegamento viario importante e rientra anche nel percorso della ciclopista dell’Arno; proprio in questi giorni sono in via di ultimazione i lavori per la realizzazione del percorso che collega la stazione di Montelupo con l’abitato di Camaioni.

La convenzione per la gestione del ponte si configura come un primo tassello in vista di collaborazioni future fra le tre amministrazioni, relative anche a settori molto diversi, come i percorsi delle Ville Medicee o gli itinerari etruschi.

 



Foto & video