COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

banner sito domenica dei piccoli 2020Scopri il programma

banne sito declinazioni femminili 20 febbraio | Incontro: "Che genere di dipendenza?"

Manutenzione ordinaria, dei giardini e sfalci d’erba: un’azione costante al territorio

Una porzione di territorio di circa 58.000 mq è oggetto degli interventi di sistemazione del verde da parte di una ditta esterna, a questi si aggiungono giardini e aiuole che ogni giorno vengono effettuati dagli operai comunali

57.854 mq: una superficie ampia costantemente oggetto di sfalci ed interventi di pulizia.

Il periodo estivo è uno dei più critici per quanto riguarda il taglio dell’erba sui ciglioni delle strade e lungo le piste ciclabili e talvolta i cittadini segnalano criticità.

Il comune ha un piano di interventi dettagliato per gli sfalci lungo le strade che ha affidato ad una ditta esterna e prevede due passaggi uno a giugno e uno a settembre. La zona interessate sono le strade extraurbane: via di Pulica, via Botinaccio, via San Vito e la pista ciclabile che collega la Torre con la Vinaia, via Maremmana, via Viaccia…

Oltre agli interventi affidati esternamente sono poi numerosi e continui quelli effettuati dagli operai comunali sulle rotonde, le aiuole e i giardini del territorio.

Basti pensare che nel territorio di Montelupo sono presenti 240.000 mq di verde pubblico, di questi 213.200 mq sono aree attrezzate.

Fra le aree attrezzate piazza VIII Marzo 1944 sarà oggetto di lavori straordinari di riqualificazione e sistemazione. Si tratta di un intervento espressamente richiesto dalla cittadinanza al fine di rendere il luogo maggiormente accessibile e accogliente per i bambini e le famiglie.

I lavori di manutenzione ordinari e straordinari probabilmente hanno una minore visibilità rispetto ad una grande opera, ma richiedono importanti investimenti in termini di personale e anche di risorse economiche. In bilancio per questo tipo di interventi vengono stanziati 175.000 euro.

Gli interventi sono di vario tipo dai lavori di regimazione delle acque meteoriche, alla sistemazione delle fogne, fino alla sostituzione della pavimentazione.

Fra i lavori in programma per i prossimi mesi sono da segnalare la realizzazione di una percorrenza pedonale su via Maremmana nel tratto compreso fra il ponte sul rio Grande e via del Colle; il ripristino stradale di via Labriola, fino alla sistemazione di alcuni loculi nei cimiteri cittadini.

«I cittadini di Montelupo dimostrano un’elevata sensibilità per il decoro pubblico e per l'ordine di giardini e parchi  Ciò è testimoniato dalle numerose e continue segnalazioni relative al taglio dell'erba e all'abbandono dei rifiuti nei giardini e al danneggiamento degli arredi pubblici.

Ci stiamo impegnando al fine di mantenere il livello qualitativo del decoro urbano della nostra città, nonostante le crescenti difficoltà economiche. Siamo in grado di ottenere buoni risultati grazie all’impegno e alla competenza dell’ ufficio lavori pubblici e degli operai.

Colgo l’occasione per ringraziare ciascuno di loro l’ottimo lavoro svolto e per il senso di appartenenza che dimostrano quotidianamente», afferma Lorenzo Nesi, vicesindaco e neo assessore ai lavori pubblici.



Foto & video