COOKIE

Il nostro sito utilizza dei cookies, ovvero piccoli file che durante la navigazione il tuo computer scarica da ogni sito web e che servono per migliorare delle funzionalità di autenticazione e navigazione .

Pronto badante anche nell'Empolese - Valdelsa

Categoria: Notizie
Creato Venerdì, 27 Marzo 2015 10:28
Ultima modifica il Venerdì, 27 Marzo 2015 10:28

Presentato il progetto regionale “PRONTO BADANTE”, attivato per la prima volta anche nella zona dell’Empolese Valdelsa.

 

Il servizio è partito lo scorso 16 marzo, e ad oggi sono state registrate 578 chiamate per la sola area fiorentina ed empolese, di cui 15 sono stati i percorsi avviati nella zona dell'Empolese.

Il progetto è attivo in tutti i Comuni dell’Unione e si rivolge a persone anziane che vivono sole o in famiglia, e che presentano determinati requisiti, come ad esempio avere almeno 65 anni d’età, non avere già in atto un progetto di assistenza personalizzato (PAP) con i servizi territoriali, non aver stipulato un contratto con un assistente familiare.

Chi presenta questi requisiti può contattare il numero verde 800 59 33 88(attivo da lunedì a venerdì dalle ore 8alle 18 ed il sabato dalle ore 8 alle 13), e riceverà entro 48 ore la visita di un operatore; alla fine, alla persona anziana potrà essere erogato un voucher di 300 € per le prime necessità.

Nella zona empolese il progetto è realizzato dalla Cooperativa Sociale Minerva in accordo con AIMA Empolese Valdelsa, MCL (Movimento Cristiano Lavoratori), Caritas di San Miniato e Caritas Diocesana di Firenze.

Il progetto è un ulteriore opportunità per la zona dell’Empolese Valdelsa e per l’Unione dei Comuni, che, con ASL11, sarà al fianco delle famiglie e dei soggetti del Terzo Settore coinvolti per rispondere in modo sempre più appropriato ai bisogni degli anziani e delle famiglie.

Per saperne di più consultare il sito della Regione Toscana